Super Tux Giochi

Nonostante la crescente diffusione delle distribuzioni GNU/Linux, le software house non investono per rendere utilizzabili i loro giochi su piattaforme alternative.

Seguime en Twitter Seguime en Facebook Seguime en Pinterest Seguime en LinkedIn Seguime en Google+ Seguime en Stumbleupon Seguime en Instagram Seguime en FlickR Subscribe el feed
mappe, audio, tracce, Jhelum = A.D. Narbie, Seahorse, giochi, Linux, Supertux Tower Toppler, Giochi, Linux Obsidian Entertaiment Project Eternity, giochi, Linux Circus, gioco, Linux, SuperTux Red Eclipse, giochi, Linux, SuperTux Transfusion, SuperTux, giochi, Linux Steam, giochi, Cave, Eador, Linux minecraft, giochi, blocchi SavageRX, giochi, Linux, SuperTux

1.- Mednafen emulatore a riga di comando per svariate piattaforme di gioco.

Mednafen emulatore a riga di comando per svariate piattaforme di gioco.

Questa guida spiega come installare e utilizzare Mednafen, un emulatore a riga di comando per i seguenti sistemi: Atari Lynx GameBoy GameBoy Color GameBoy Advance NES PC Engine (TurboGrafx 16) PC-FX SuperGrafx NeoGeo Pocket, NeoGeo Pocket Color WonderSwan Inoltre, Mednafen offre un buon supporto per i gamepad USB.

Leggi il resto della recensione ... »

Questa guida spiega come installare e utilizzare Mednafen, un emulatore a riga di comando per i seguenti sistemi:

  • Atari Lynx
  • GameBoy
  • GameBoy Color
  • GameBoy Advance
  • NES
  • PC Engine (TurboGrafx 16)
  • PC-FX
  • SuperGrafx
  • NeoGeo Pocket, NeoGeo Pocket Color
  • WonderSwan
Inoltre, Mednafen offre un buon supporto per i gamepad USB.
Installazione.
  • Installare il pacchetto mednafen.
  • Riavviare il pc.
Oppure:
mednafen logo

Serena è un avventura grafica di tipo punta e clicca breve ma decisamente intensa.

Ogni spoiler del gioco è decisamente fuori luogo, per altro appena dopo trovate un video che vi lascia intravedere un po’ l’atmosfera di gioco.

Perché parlare di Serena? Perché il gioco è stato realizzato da un team di 40 specialisti di giochi di tipo graphic adventure, cosa che ha richiamato l’attenzione di tutti noi proprietari di blog di indie games.

Questo indie horror è il risultato di tantissimi talenti che hanno lavorato insieme apportando ognuno il suo sapere in materia. Tutto ciò al servizio di Senscape e del loro bel motore grafico Dagon.
serena

Introduzione.
EPSXe Emulatore Playstation è un  emulatore è nato per poter giocare con i nostri giochi "originali" psx e psx-one; per poter giocare con giochi psx sul nostro fidato debian-box necessitiamo di un processore medio/potente e di una scheda accelerata, e naturalmente dei nostri giochi preferiti. Bene, dopo questo preambolo iniziamo.

Installazione.

  • Scaricare l'archivio da qui.
  • Creare una nuova cartella in cui estrarre il programma; si chiamerà epsxe; è possibile anche farlo da terminale con il comando
sudo mkdir ~/epsxe
  • Estrarlo: è possibile farlo in maniera visuale, con il mouse, oppure da terminale con il seguente comando
sudo unzip epsxe160lin.zip ~/epsxe
  • Rimuovere l'archivio ora inutile con
sudo rm epsxe160lin.zip
  • Per far partire il programma, è sufficiente eseguire il file che si trova ora all'interno della cartella epsxe
cd epsxe
./epsxe
epsxe android

Dolphin è un emulatore per Gamecube, Wii e Triforce. Supporta Wiiremote, i gamepad per pc e i controller di Xbox 360 e PS3.

Il software è open source, è scritto per la maggior parte con il linguaggio C e C++, ed è disponibile per sistemi operativi a 32 bit e 64 bit.

Requisiti hardware.

    Pc dotato di un un moderno processore con SSE2. Per una migliore fluidità di gioco si consiglia un processore dual core o successivo.

    Scheda video con moderna GPU con Pixel Shader 2.0 o successivo. Le schede video Ati e Nvidia dovrebbero funzionare bene, si potrebbero riscontrare problemi con le schede video Intel di vecchia generazione, con le nuove non dovrebbero essercene.

Installazione

    Digitare il seguente comando in una finestra di terminale:

    sudo add-apt-repository ppa:glennric/dolphin-emu && sudo apt-get update

dolphin emulator1

iDeaS è un emulatore delle console Nintendo DS e GBA (a partire dalla versione 1.0.3.0) e Linux (tramite GTK+); vantando di un'ottima stabilità, supporta una buona parte dei giochi commerciali.

iDeaS emula quasi perfettamente entrambi gli schermi del Nintendo DS, la tastiera si usa per i comandi standard ed il "touch screen" usa il mouse al posto del pennino, inoltre il "touch screen" può essere configurato per definire l'area in cui il mouse può interagire con l'emulatore.

Si appoggia su un sistema a plugin che gestisce l'audio, il sistema di connessione Wifi (ancora instabile) e il supporto del microfono (a partire dalla versione 1.0.3.0) e alle librerie OpenGL che gestiscono la grafica.

I requisiti hardware sono notevoli, soprattutto riguardanti la VGA o la CPU; tuttavia al momento non è presente il supporto al Multicore, pertanto nonostante si abbia un dual/quad core, l'emulatore continuerà a sfruttarne solo uno.

ideas emulator

1.- Piattaforme Giochi: Lutris piattaforma universale di giochi nativi per GNU/Linux.

Piattaforme Giochi: Lutris piattaforma universale di giochi nativi per GNU/Linux.

Lutris è una piattaforma di gioco universale per GNU/Linux. Supporta giochi nativi per Linux (commerciali ed open source) e i giochi per Windows avvalendosi di Wine. Inoltre supporta i migliori emulatori per le seguenti piattaforme: Amiga 500, 600, 1200 Atari 2600, 800, 800XL, 130XE, 5200, ST, STE, TT, Lynx Bandai WonderSwan, WonderSwan Color Giochi per il browser

Leggi il resto della recensione ... »

Lutris è una piattaforma di gioco universale per GNU/Linux. Supporta giochi nativi per Linux (commerciali ed open source) e i giochi per Windows avvalendosi di Wine. Inoltre supporta i migliori emulatori per le seguenti piattaforme:

  • Amiga 500, 600, 1200
  • Atari 2600, 800, 800XL, 130XE, 5200, ST, STE, TT, Lynx
  • Bandai WonderSwan, WonderSwan Color

  • Giochi per il browser come Quake Live, Minecraft o giochi basati su Adobe Flash

  • Commmodore VIC-20, C64, C128, CBM-II, PLUS/4
  • Giochi basati su SCUMM di LucasArt (Monkey Island, Maniac Mansion, ...)

  • Magnavox Odyssey², Videopac+
  • Mattel Intellivision
  • Microsoft MSX, MS-DOS
  • NEC PC-Engine Turbographx 16, Supergraphx, PC-FX
  • Nintendo NES, SNES, Game Boy, Game Boy Advance, Gamecube
  • Sega Master Sytem, Game Gear, Genesis, Dreamcast
  • SNK Neo Geo, Neo Geo Pocket
  • Sony Playstation
  • Giochi di Z-Machine come Zork magicor6

Desura è una piattaforma di distribuzione commerciale di giochi per pc che, attraverso un client, rende possibile l'installazione e l'avvio dei giochi acquistati. Occorre ricordare che un gran numero di giochi è disponibile gratuitamente. Il servizio richiede la registrazione sul sito ufficiale del progetto.

Installazione.

Procedere nel seguente modo:

  1. Scaricare il file .tar.gz dal sito ufficiale ed estrarlo nella propria home.

  2. Fare doppio clic sul file desura contenuto nella cartella desura estratta dall'archivio.

Il gestore degli aggiornamenti di Desura verrà avviato e i file del programma verranno scaricati e salvati nella cartella di installazione. desura

UGS è uno script in Python realizzato per automatizzare l'inserimento delle nuove voci all'interno del Portale Giochi del Wiki di Ubuntu-it. In particolare, lo script si occupa di facilitare la compilazione della tabella informativa relativa ad ogni gioco, oltre a svolgere altre varie funzioni. Lo script è rilasciato sotto licenza GPL v3.

Utilità.

Lo script permette di evitare errori comuni durante la scrittura delle pagine di wiki nel Portale Giochi:

  • permette anche ai meno esperti della formattazione wiki di poter completare la tabella descrittiva senza difficoltà;
  • permette anche ai meno esperti di ottenere facilmente il codice da inserire nelle pagine di lista (Giochi/Azione, RpgMmorpg, ecc.);

  • evita che si possa creare una nuova pagina con un NomeWiki errato (controllo NomeWiki sia sul nome del gioco che su quello dell'utente);

  • evita che si dimentichi di inserire la licenza;
  • evita che vengano caricate immagini con lo stesso nome, o con nomi non significativi;
  • evita che si dimentichi la Category in fondo alla pagina;

UGS

Steam è la piattaforma di distribuzione digitale di software sviluppata e creata dalla Valve Corporation.

La piattaforma conta numerosi videogiochi e applicazioni per varie piattaforme tra le quali i sistemi operativi GNU/Linux, nello specifico la versione 12.04 LTS di Ubuntu. Tuttavia la seguente guida è risultata valida anche per le versioni successive alla 12.04.

Requisiti.

In accordo con quanto riportato dagli stessi sviluppatori, questi sono i requisiti minimi di Steam per Linux:

  • Pentium 4 da 1 GHz o AMD Opteron con 512 MB di RAM e 5 GB di spazio su disco.
  • Connessione ad Internet (raccomandata velocità DSL/Cavo).
  • Ubuntu 12.04 LTS aggiornata.
  • Driver NVidia:

    • per schede più recenti (es. la serie 8), necessaria l'installazione dei driver 310.x;
    • per schede più datate i driver 304.x supportano le serie 6 e 7 delle GPU NVidia.
  • Driver ATI/AMD:

    • per schede più recenti (es. la serie 5 e superiore), raccomandati i driver verisone 12.11;
    • per schede più vecchie i Catalyst 13.1 Legacy supportano le schede HD 2400 Pro ed è il più recente per le GPU serie 2 e 4.
  • Driver Intel HD 3000/4000: è necessario utilizzare i driver Mesa più recenti, Mesa 9 o successivi.

Steam

1.- 2Pong è un simulatore di ping-pong estremamente semplice.

2Pong è un simulatore di ping-pong estremamente semplice.

PONG è uno dei primi videogiochi commercializzati. Si trattava di un simulatore di ping-pong (da cui il nome "PONG"), dalla grafica estremamente semplificata in bianco e nero. Il gioco è estremamente semplice. Nello schermo compaiono soltanto una pallina (in realtà quadrata) e due barrette luminescenti controllate o da un giocatore ed il computer, oppure da due giocatori in contemporanea. Lo

Leggi il resto della recensione ... »

PONG è uno dei primi videogiochi commercializzati. Si trattava di un simulatore di ping-pong (da cui il nome "PONG"), dalla grafica estremamente semplificata in bianco e nero.

Il gioco è estremamente semplice. Nello schermo compaiono soltanto una pallina (in realtà quadrata) e due barrette luminescenti controllate o da un giocatore ed il computer, oppure da due giocatori in contemporanea. Lo scopo è cercare di oltrepassare la barretta avversaria con la pallina.

Le prime immagini di un videogioco di ping-pong appartengono al 1966, anno nel quale un giovane ingegnere della Sanders Associates inizia a lavorare su "un progetto per un utilizzo alternativo degli apparecchi televisivi".

Il progetto incontra però grosse difficoltà e la sua conclusione finirà per slittare al 1971: la Magnavox commercializza quindi il gioco prodotto dalla Sanders con il nome di Odyssey. Questo è da considerarsi l'antenato di "PONG" e la prima console della storia.
Pong

Per chi utilizza Linux (ma non solo) il nome Frozen Bubble non è un mistero.

Si tratta di un gioco simile in tutto e per tutto a Puzzle Bubble (l'unico cambiamento è che al posto dei draghetti "sparabolle" ci sono due simpatici pinguini).

Lo scopo è quello di creare gruppi da almeno tre bolle dello stesso colore così da poterle eliminare tutte, tre per volta, nel tempo limite.

Il tempo, infatti, è scandito da un soffitto particolarmente pericolante, al quale sono appese le bolle colorate, che continua a scendere imperterrito fino a quando non lo si libera dal peso di tutte le bolle, momento in cui viene dichiarata la vittoria.

Un gioco sulla scia di Tetris, di quelli che rimangono nel tempo senza sentire gli anni. Divertiva i più piccoli in salagiochi una volta, rallegra i tempi morti dei più grandi oggi.

frozen-bubble-logo

Abyss: Gli Spettri di Eden - si tratta di una ricerca affascinante per Android, in cui un giovane avventuriero per esplorare le profondità del mare, nel tentativo di trovare una traccia dello scomparso. Nella ricerca per la protagonista inciampa sulla città perduta di Eden, che è oggi sede di demoni.

Sviluppo del gioco dal famoso studio di G5 Entertainment, specializzata nella creazione di missioni nel genere di "oggetti nascosti". Tra i giochi più popolari, si può notare Letters from Nowhere 2 e Lost Souls .

Con ogni sviluppatori di giochi nuovi costantemente migliorare la grafica e perfezionato il design del gioco e non dimenticare la parte che riguarda la storia, per la quale la maggior parte delle persone svolgono missioni.

abyss2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post pubblicati

I miei preferiti

Segnala Feed Feedelissimo Aggregatore Paperblog BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Il Bloggatore Mi Ping en TotalPing.com Subscribe using FreeMyFeed