Ultimi Giochi Pubblicati: Recensioni & Downloads

31/01/12

Blood Frontier è uno sparatutto tattico multigiocatore con ambientazione futuristica, ma con la particolarità dei salti in slowmotion

By With Nessun commento:

Blood Frontier è uno sparatutto tattico multigiocatore con ambientazione futuristica, ma con la particolarità dei salti in slowmotion


Blood Frontier è uno sparatutto open source online multiplayer con tante modalità di gioco.

La sua fase di sviluppo è durata ben due anni. Sono stati utilizzati SDL e OpenGL ed alla fine è venuto fuori un gioco completamente open source e multi-piattaforma davvero niente male e assolutamente promettente.

Il gioco è essenzialmente un FPS (first-person shooter), uno sparatutto, ed è disponibile sia in modalità single-player che multi-player.

E’ stato sviluppato sfrutando il Cube Engine 2. L’obiettivo degli sviluppatori è nobile. “Si tratta di un gioco creato da persone e indirizzato ad altre persone.

La sua natura è open source dunque speriamo molto nell’aiuto degli utenti per renderlo sempre più interessante e avvincente. Accettiamo aiuti di qualsiasi genere: feedback, nuovi livelli di gioco, nuove storie e quant’altro”, si legge sul sito web ufficiale di Blood Frontier.

Come altri titoli del genere, in Blood Frontier non esiste una vera storia, si spara per vincere e per cercare di rimanere in vita.

Le modalità di gioco sono quattro, Deathmatch, Capture the Flag, Secure the Flag, Edit Mode. Nella prima, bisogna eliminare tutti gli avversari, la seconda è la classica caccia alla bandiera, nella terza invece bisogna difendere la bandiera conquistata.

L’ultima modalità invece permette di creare sfide con regole personalizzate. Ovviamente è anche possibile giocare in team, fino ad un massimo di quattro persone per squadra.

A livello tecnico, Blood Frontier è dotato di una grafica dalle atmosfere cupe e dark, con arene chiuse e claustrofobiche. I comandi sono interamente personalizzabili, anche se la configurazione classica mouse e tastiera si rivela la più comoda.

Blood Frontier è ancora in versione beta, quindi soggetto a continui miglioramenti. Il gioco è in lingua inglese.

Screenshots


Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow

 

Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

27/01/12

A livello tecnico Alien Arena è stato veramente un gioco rivoluzionario, uno sparatutto 3D che ricalca in tutto e per tutto il mitico Q3A.

By With Nessun commento:

A livello tecnico Alien Arena è stato veramente un gioco rivoluzionario, uno sparatutto 3D che ricalca in tutto e per tutto il mitico Q3A.

alienarena_logo Alien Arena (uscito nel 1999) è stato veramente un gioco rivoluzionario.

Da quando ID Software ne ha rilasciato il codice sorgente sono spuntati una miriadi di cloni del gioco in questione. Alien Arena però è indubbiamente uno dei più fedeli.

Alien Arena è uno sparatutto 3D che ricalca in tutto e per tutto il mitico Q3A. Modalità multiplayer online (gratuita) per deathmatch all'ultimo proiettile, con arena immense in cui aggirarsi alla ricerca dell'avversario.

Esiste, ovviamente, anche una modalità single player contro nemici controllati dal computer. Le mappe sono veramente tante, claustrofobiche e cupe al punto giusto. Le armi invece, oltre ad essere numerose sono altamente distruttive. Niente fucilini, ma vere e proprie armi di distruzione.

A livello tecnico Alien Arena è ottimo. La grafica (come detto volutamente cupa) è buona, con modelli ben fatti ed arene ben disegnate. Anche le musiche meritano una promozione senza riserve.

Il gioco è utilizza il motore id Tech2 (basato sul CRX Engine) e permette l’attivazione di effetti realistici come le textures a 32 bit, shaders, riflessi, refrazioni e così via.

Comprende, pensate, 60 mappe, 5 personaggi giocabili, 9 armi con diverse tipologie di sparo ed un rampino.

Aggiornamento:
Alien Arena 7.52 released!
Alien Arena 2011 version 7.52 has been released today for windows and linux users! The latest version(7.52) of the open sourced, freeware deathmatch shooter features a host of updates, bugfixes, and features, as well as some new and updated content.

Some of the new features in this release:

  • Many new models and textures.
  • Four exciting new levels.
  • Vegetation shadowmapping.
  • Account system for stats.
  • Various improved effects.
  • Decoupled renderer from client frame code.
  • Changes to the bot code and anti-camp.
  • Iqm version 2 support.

Download.

Alien Arena 7.52 for Linux/Unix(release date October 14th, 2011)
ALIEN ARENA @ Gamers Hell
ALIEN ARENA @ GamePron

ALIEN ARENA @ Moddb.com

ALIEN ARENA @ Atomic Gamer

ALIEN ARENA @ Gau-Games

ALIEN ARENA @ Arcade Belgium

ALIEN ARENA @ Icculus



alienarena1
I giocatori potranno trovare dei potenziamenti che scadranno entro un tempo determinato: Double-Damage (provoca il doppio dei danni all’avversario), Sproing (permette di saltare molto più in alto del normale), Haste (il giocatore potrà saltare in avanti e schivare colpi ad alta velocità), Invulnerability (sarete invincibili. Raramente troverete questo potenziamento) e Invisibility (applica uno shader di vetro al personaggio. Non sarete completamente invisibili e quindi l’efficacia di questo poteziamento dipenderà dalla luce e dai riflessi della mappa).

Varie le modalità di gioco: Deathmatch, Team-Deathmatch, All Out Assault (un Deathmatch con l’aggiunta di veicoli), Cattura Bandiera, Deathball, Team Core Assault (una particolare modalità dove la squadra cercherà di distruggere i tre nodi d’energia dell’avversario) e Cattle Prod (una variante. I giocatori dovranno portare dei robot attraverso dei traguardi per guadagnare punti).

Inoltre, queste modalità potranno essere “cambiate” da dei mutatori come Excessive (i giocatori avranno 300 di energia, tutte le munizioni possibili ed armi molto potenti), Joust (un cambio di gravità.

Potrete saltare più volte anche a mezz’aria, finchè non arriverete al limite della mappa), Vampire (colpendo un avversario recupererete energia), Rocket Arena (ogni giocatore avrà a disposizione SOLO il lanciarazzi con munizioni infinite), Regeneration (l’energia risalirà gradualmente a 100), Anticamp (stare fermi in un posto vi provocherà danni) ed altri ancora.

Tutte le modalità potranno essere giocate sia in single-player (contro dei bots) che in multiplayer. In più, sono stati aggiunti dei punti premio, per azioni speciali (come un colpo a mezz’aria o uccidere tot nemici senza morire). Punti che, sommati, vi faranno scegliere fra tre tipi di potenziamento: Haste, Invisibility o Sproing.


Comunicato stampo al momento del lancio:
Alien Arena 2008 also offers a change to it’s overall theme, moving towards a slightler darker, more serious tone, while still retaining a good bit of it’s retro style, creating an interesting marriage between classic and modern sci-fi. This resulted in completely new player models, many new weapon models and textures, and seventeen, yes, seventeen new levels! The transformation is nothing short of remarkable.
There are major improvements in weapon effects, per-pixel lighting, texture resolution, and resource usage, as well as the addition of a cross platform server browser, FUSE. Weapons have been tweaked for better balance, and movement has been enhanced with the addition of dodging abilities…
Il gioco è in inglese, ma l'utilizzo del testo è veramente molto limitato.
Andate a questo indirizzo per poter vedere una carrellata di media del gioco , da qui già vi rendete conto delle grosse novità apportate al reparto grafico e alle mappe:
alienarena3

In questa pagina potete trovare una recensione completa del gioco.

Screenshots:






Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

22/01/12

Magicor è un rompicapo simile al vecchio “Solomon’s Key”

By With 1 commento:

Magicor è un rompicapo simile al vecchio “Solomon’s Key”

magicor4 Magicor è un piccolo gioco rompicapo simile al vecchio classico "Solomon's Key" per NES.

Si controlla il pinguino Tux e si creano blocchi di ghiaccio per estinguere tutti i fuochi su ciascuna mappa.

Fa parte dei giochi per Linux che hanno come protagonista principale Tux, la mascotte di Linux.

Questo pacchetto contiene tutti i file dati necessari per eseguire il gioco.




Download.

Debian.

Ubuntu.

Source tarballs.


Screenshots:



 


Ricerca personalizzata



Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow


SSe ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

17/01/12

Josè gioco degli scacchi gratuito, opensource e multipiattaforma in 2D e 3D.

By With Nessun commento:

Josè gioco degli scacchi gratuito, opensource e multipiattaforma in 2D e 3D.


L'antico, bellissimo, complicato e affascinante gioco degli scacchi.


Jose è una versione elettronica del gioco multipiattaforma ed opensource, gratuito ed in continua evoluzione.

Il programma non è un semplice "gioco" di scacchi, visto che con gli enormi database disponibili separatamente è anche un immenso archivio di partite e mosse.

In archivio diecimila (10.000!) partite dei maestri e più di un milione e mezzo di altre partite, tutte disponibili in corposi download, per affinare la propria tecnica.

Josè è multipiattaforma in quanto sviluppato in Java, richiede quindi la presenza di una virtual machine installata sul sistema, ma questo gli consente di far divertire e appassionare utenti Windows, Mac OsX e Linux.

La visuale "seria" è quella classica dall'alto, ma è disponibile anche una visuale in 3D con tanto di ombre, personalizzabile in punta di mouse per chi non riesce a fare a meno di una grafica più moderna.

Il gioco, utilissimo anche per studiare le aperture, dispone di un vero e proprio "browser" per navigare attraverso le partite salvate o scaricate.

Download.

jose 1.4.4 for Linux
requires Linux and Sun JRE 1.4 or 1.5
Download (14 MB) View Instructions

jose 1.4.4 for Linux, includes JRE 1.5.0
requires Linux
Download (38.5 MB) View Instructions


L'intelligenza artificiale di Josè è difficile da battere e, per i più informatici, ad ogni mossa vengono visualizzati in tempo reale tutti i calcoli che "il computer" esegue, comprensivi dell'enorme quantità di mosse che vengono considerate, e ponderate, in risposta alla mossa "umana".


Tradotto in italiano, anche se non completamente, il programma come molti altri progetti ospitati da SourceForge è un cantiere a cielo aperto.

È bene quindi controllare spesso aggiornamenti e download aggiuntivi, oltre ai molti già disponibili, come suoni e textures, ed i database di partite di cui sopra.
 

Ricerca personalizzata



Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Random Posts

Ultimi giochi pubblicati

Copyright © 2014 Super Tux Giochi | Designed With By Templateclue | Published By Gooyaabi Templates
Scroll To Top