Ultimi Giochi Pubblicati: Recensioni & Downloads

31/01/17

FlightGear realistico simulatore di volo per Linux, più realistico che mai.

By With 2 commenti:

FlightGear realistico simulatore di volo per Linux, più realistico che mai.

Il famoso simulatore di volo open source FlightGear è da poco disponibile nella nuova versione 2016.4.4 la quale secondo gli sviluppatori rende il gioco più realistico che mai.

La major release più recente supporta le trame specifiche del terreno per rendere la città in diverse aree con look diversi e offre agli utenti la possibilità di passare tra texture estive e invernali. Secondo gli sviluppatori, gli edifici ed alberi 3D casuali oltre a rendere una migliore grafica portano un’ottimo impatto visivo.

FlightGear 2016.4.4 migliora la gestione delle luci, ombre e sfumature oltre a supportare moltissime sorgenti luminose come quelle su luci di atterraggio e ombre in tempo reale. Nel nuovo FlightGear  sono stati rivisitati e inseriti nuovi aerei tra questi il Vought F4U Corsair e il Cessna 337 Skymaster G, aggiunti anche nuovi aerei bimotori mentre è stato aggiornato il deltaplano Airwave Xtreme 150 con nuove dinamiche di volo.

Leggi anche: Linux Tycoon, Gioco Divertente E Leggero Dedicato Alla Simulazione Di Distribuzioni Linux.
Download.


Adesso andiamo a vedere come possiamo installare e giocare FlightGear Flight Simulator sul nostro sistema operativo Linux Ubuntu.

Quindi avviate il caro vecchio Terminale e dategli in pasto questi comandi:

 sudo add-apt-repository -y ppa:saiarcot895/flightgear
sudo apt-get update
sudo apt-get install flightgear

Una volta completato tutto il processo d'installazione, non vi resta altro da fare che avviare FlightGear Flight Simulator e divertirvi.
Buon divertimento a tutti.
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi

29/01/17

Come installare in Ubuntu Regnum Online, videogioco di tipo MMORPG.

By With 2 commenti:

Come installare in Ubuntu Regnum Online, videogioco di tipo MMORPG.

Regnum Online fa parte della famiglia degli mmorpg, (giochi di ruolo online), il cui punto di forza risiede nell’interazione del personaggio con gli altri pg di altri giocatori in carne ed ossa, (alleati o di opposta fazione), con cui si troverà ad affrontare missioni, dungeon, combattimenti contro l’ambientazione (PvE) o contro altri giocatori.

Vediamo ora come installare l’ultima versione di Regnum Online in Ubuntu Linux.

Installazione:
prima di procedere con l’installazione, occorre registrare il proprio account, compilando il form presente al seguente indirizzo:

http://www.regnumonline.com.ar/index.php?l=1&sec=5

la registrazione viene effettuata tramite e-mail; successivamente procedere come segue.

Scaricare l’installer:

installer a 32 bit: ROinstaller.bin;
installer a 64 bit: ROinstaller.bin;

aspettare il termine del download. Aprire il Terminale dal menù Applicazioni > Accessori e digitare in sequenza:

cd Scaricati
sudo chmod +x Regnum*
./Regnum*

a questo punto verrà inizializzato l’installer, che permetterà di scegliere la lingua desiderata, la directory in cui installare il gioco, la creazione di eventuali collegamenti.

Per abilitare l’audio aprire il Terminale e digitare in unica riga:

sudo apt-get install libopenal1

ad installazione ultimata l’ultima versione di Regnum Online sarà disponibile dal menù Applicazioni > Regnum Online.
Leggi anche: Come installare Second Life, mondo virtuale elettronico digitale online, in Ubuntu.
Configurazione:
avviando il gioco dal menù Applicazioni, viene visualizzata una prima schermata in cui si accettano i termini di utilizzo, nella seconda schermata bisogna inserire i dati ottenuti tramite la procedura di registrazione sopra descritta.

Una volta loggati appare una terza schermata, a questo punto, (prima di accedere al gioco), è opportuno configurare le impostazioni video, selezionare quindi la voce Options in alto a sinistra: configurare in base alle potenzialità della propria scheda video, le impostazioni grafiche, (abilitazione schermo intero, risoluzione, profondità del colore); cliccando sul pulsante Advanced Options si potranno modificare i parametri avanzari (filtro anisotropico, anti-aliasing, livello di dettaglio, effetti speciali), è anche possibile determinare la configurazione più adatta automaticamente, selezionando la voce Autodetect Configuration for best performance. Tornare schermata principale, (pulsante Back).

A questo punto scegliere il server di gioco dal riquadro Worlds List, (selezionare Horus/International – EN per la versione inglese), premere Enter Game World. Per saltare le varie presentazioni premere Esc.

Una volta creato il personaggio ed iniziato a giocare sarà possibile configurare ulteriori parametri premendo Esc per accedere al Menù principale, selezionando successivamente la voce Options.

Regnum Online è un videogioco di tipo MMORPG, sviluppato e pubblicato nel 2007 dall'azienda argentina NGD Studios. Nel Nord America è conosciuto anche come Realms Online.
I giocatori creano i propri personaggi in un mondo fantasy medievale.

La prima scelta che si deve affrontare è quella del proprio regno, se ne hanno a disposizione tre: Alsius, terra ghiacciata abitata da Nani, Nordo ed Utghar; Ignis, terra desertica dove hanno dimora elfi scuri, umani e Molok; Syrtis, verdeggiante terra di elfi, mezzelfi ed Alturians.

Una volta scelta la propria nazione, il giocatore può creare fino a tre personaggi (sei se sfrutta i bonus a pagamento) e farli crescere nel mondo di Regnum Online. I personaggi crescono facendo esperienza grazie alle numerose quest ed alla possibilità di uccidere i numerosi mostri presenti nell'ambientazione. Una volta che i personaggi saranno cresciuti il giocatore potrà portarli nella zona di guerra a combattere contro gli abitanti degli altri regni.

I reami.
Ci sono tre regni che un giocatore può scegliere, ogni regno ha tre rispettive razze.

Alsius: il regno del nord, dominato dai ghiacci perenni e dalle alte montagne. Quando i nani giunsero da lontano trovarono alcuni esseri umani (da se stessi definiti come Nordo) che già si erano stabiliti in queste lande. Le due razze, inizialmente ostili, presto si resero conto di avere molte cose in comune e fondarono insieme la grande capitale del nord Montsognir. Umani e Nani presto scoprirono le tracce degli Uthgar, delle capre antropomorfe che si trovano a loro agio nelle alture ghiacciate, si allearono con loro e fondarono il grande regno del nord.

Ignis: dopo essere stati esiliati da Syrtis, gli elfi reietti hanno compiuto un lungo pellegrinaggio che ha cambiato la loro natura per sempre. Dopo un rituale ormai dimenticato la loro pelle ha cambiato colore e nelle loro menti ha preso forma una profezia che ha portato gli esiliati nella loro nuova terra. Una volta giunti nella terra di Ignis, zona arida dominata da potenti vulcani, si sono alleati con gli umani presenti e hanno fondato Altaruk, la capitale del loro possente regno.

Syrtis: le verdi foreste del sud ospitano umani ed elfi, abili tiratori ed amanti della natura. Il loro regno, permeato dalla magia della natura, offre grandi spazi rilassanti e dolce riposo. Dopo l'esilio degli elfi scuri, gli elfi rimasti a Syrtis si sono alleati con gli umani della zona e le loro culture si sono fuse creando quello che potrebbe essere definito il centro della cultura del mondo.

Punti di salvataggio.
I personaggi possono essere salvati ai vari punti di salvataggio (delle colonne facilmente riconoscibili). Questi sono presenti in tutti i regni, vicino a città e forti. Quando un personaggio "muore" viene trasportato al save point precedentemente scelto.

La morte per mano di un nemico non comporta nessun tipo di perdita (di denaro, equipaggiamento...) ma se il personaggio viene ucciso da un mostro riceve una piccola penalità, detta "necrostacy", che diminuisce i punti nelle abilità ma che si recupera facilmente uccidendo altri mostri. La necrostacy raggiunge al massimo il valore 10%, cioè le caratteristiche del personaggio sono ridotte del 10% massimo. Se invece l'uccisione avviene per mano di un nemico, la necrostacy non sale, ma l'uccisore guadagnerà dei Regnum Point validi per la classifica generale.

PvP e RvR.
Ci sono due diversi tipi di PvP in Regnum Online. All'interno dei rispettivi regni sono presenti delle arene nelle quali è possibile combattere con i propri alleati. Altro metodo per fare dei PvP tra pg appartenenti allo stesso regno è quello di utilizzare dei banner: una delle prime quest consegnerà tre banner, uno vi servirà per completare la quest, gli altri due potrete utilizzarli per sfidare chi volete. Questi banner possono anche essere comprati con gli ximerin.

Il PvP vero e proprio di Regnum Online avviene in Warzone, dove tutti possono circolare liberamente e dove è quindi facile incontrare i nemici.

La maggior parte degli scontri avvengono RvR. Normalmente si battaglia ai forti o nelle "zone calde" (ad esempio i ponti di collegamento). I gruppi possono essere di diverse dimensioni, sia grandi che piccoli, ma spesso questo è irrilevante. Capita sovente di vedere piccoli gruppi ben organizzati respingere quelli più grandi anche il doppio, sta tutto all'abilità dei componenti.

Lo scopo dell'invasione è la cattura delle gemme avversarie: ogni regno ne possiede due. Se si riescono raccogliere tutte e sei si ha accesso al portale oltre al quale si trova un drago leggendario in grado di esprimere dei desideri.

Mostri epici e leggendari.
In Regnum Online sono presenti diversi mostri molto difficili da abbattere che regalano particolari equipaggiamenti. I "drop" più ricercati sono quelli dei tre draghi (ogni regno ne ha uno all'interno delle mura) e quello dei tre boss presenti in Warzone. Ogni regno ha il suo, ma a differenza dei draghi, i boss della Warzone possono essere attaccati da tutti i regni, capita spesso che i regni si scontrino per evitare che i nemici uccidano il proprio boss.
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi

Random Posts

Ultimi giochi pubblicati

Copyright © 2014 Super Tux Giochi | Designed With By Templateclue | Published By Gooyaabi Templates
Scroll To Top