GSuite

Ultimi Giochi Pubblicati: Recensioni & Downloads

21 aprile 2018

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source: Meraviglie del Mondo.

By With Nessun commento:

In cima alle varie classifiche dei migliori videogiochi di sempre appare certamente Civilization; gioco dalla grande popolarità che sancì definitivamente il nome di Sid Meier tra i più grandi game designer. Uscito nel 1991 nella sua versione DOS ha avuto come precursore l'omonimo gioco da tavolo della Avalon Hill giunto al pubblico nel lontano 1980

Numerosissimi sono stati i vari cloni di Civilization e anche i seguiti ufficiali non sono stati pochi: si è passati a Civilization II (che ha conosciuto varie edizioni), Civnet (dedicato al gioco multiplayer), fino a giungere ai nostri giorni con Civilization: Call to Power della Microprose orfana di Sid Meier e con il successo di Alpha Centauri opera dello stesso Sid fondatore della Firaxis. Tutte queste versioni hanno lo stesso obiettivo: ricalcare le orme dell'originale Civilization, proponendo una giocabilità ad altissimo livello capace di tenere incollato il giocatore per notti insonni alla ricerca della vittoria della propria civiltà.

Dagli albori della civiltà umana (per Alpha Centauri la storia è diversa) si doveva sviluppare la propria civiltà in maniera espanderla fino a conquistare tutto il pianeta oppure si poteva ottenere la vittoria giungendo primi su Alpha Centauri Notare come tutte le unità e città abbiano come sfondo la bandiera della popolazione stessa. Requisiti per giungere a tale obiettivo sono stati la supremazia tecnologica unita a una brillante gestione delle risorse naturali capace di rendere più produttiva la propria gente. Tutto questo senza dimenticare i proprio avversari con i quali è sempre stato possibile stipulare trattati di vario genere: da alleanze militari a scambi di novità tecnologiche.

freeciv-fp-logo

FreeCiv dagli albori della civiltà umana.

Qui si giunge a un nuovo capitolo di questa categoria di giochi: Freeciv.

Un titolo disponibile gratuitamente e open source sviluppato dapprima per Linux e successivamente anche per Windows (oltre che per numerosi altri sistemi operativi unix-like), che oggi ha raggiunto una buona stabilità su entrambi i sistemi operativi. Sotto licenza GNU, questo piccolo capolavoro ha avuto inizio nel 1995 e continua ancora oggi a essere sviluppato in piena armonia tra i vari programmatori sparsi per il mondo giungendo per quasi tutti i sistemi operativi a un ottimo livello di solidità. Freeciv si colloca come clone di Civilization II (quindi uno strategico a turni) puntando in grande stile sul multiplayer (supporta più di 30 giocatori contemporaneamente), anche se è sempre possibile confrontarsi contro il computer. Il gioco si compone di due parti: una parte server (utilizzata per gestire le partite multiplayer e per impostare molte funzioni interne al gioco) e una parte client dedita al gioco vero e proprio.


Meraviglie del Mondo.

Ciascuna meraviglia del mondo, una volta terminata da un giocatore, non può più essere costruita dagli altri. Le meraviglie del mondo vengono costruite da una delle città del giocatore. Le altre città del regno possono collaborare costruendo le carovane (dopo che avrete scoperto il commercio). Le meraviglie del mondo che danno i vantaggi maggiori sono:

  • Spedizione di Magellano: Le navi possono spostarsi di due quadrati in più per ogni turno. Diventa disponibile dopo aver scoperto la navigazione.
  • Laboratorio di Leonardo: Ogni turno una unità obsoleta viene convertita in una unità di qualità superiore. Diventa disponibile dopo aver scoperto "Invenzione"
  • Giudizio di Michelangelo: In ogni città tre abitanti scontenti diventano soddisfatti. Diventa disponibile dopo aver scoperto il monoteismo.
  • Cattedrale di J.S.Bach: Rende contenti due abitanti per ogni città. Diventa disponibile dopo aver scoperto la teologia.
  • Le Piramidi: Equivale ad avere un granaio in ogni città. I suoi effetti si sommano a quelli del Granaio nelle città. Diventa disponibile dopo aver scoperto la muratura.
  • Grande Muraglia: Equivale ad avere le mura cittadine in ogni città. Diventa disponibile dopo aver scoperto la muratura. A differenza delle altre, però diventa obsoleta e inutile quando viene scoperta la metallurgia.

Freeciv-webgl-33

5 aprile 2018

Beneath a Steel Sky videogioco di genere avventura con grafica, sonoro e interfaccia migliorate.

By With Nessun commento:

Beneath a Steel Sky è un videogioco di genere avventura grafica del 1994, sviluppato da Revolution Software e pubblicato da Virgin Interactive per PC e Amiga nel 1994.

Il gioco è stato distribuito sia in versione floppy-disk che in versione CD-ROM; quest'ultima contiene anche il doppiaggio di tutti i personaggi. L'introduzione, in forma cartacea, è stata anche inclusa come fumetto promozionale in alcune versioni del gioco.

Una versione con grafica, sonoro e interfaccia migliorate, dal titolo Beneath a Steel Sky: Remastered, è stata distribuita nel 2009 per iPhone e iPad.

Beneath a Steel Sky

Trama.
Il gioco è ambientato in Australia, in un imprecisato futuro distopico in cui la Terra è stata gravemente danneggiata dall'inquinamento. La vicenda è introdotta da un fumetto, creato appositamente per il gioco dal disegnatore Dave Gibbons, che illustra la storia di un giovane ragazzo, unico sopravvissuto a un incidente aereo nella “Radura” (originale Gap), lo spazio selvaggio e desertico non compreso nelle megalopoli del futuro. Il bambino viene adottato da un gruppo di aborigeni del luogo, i quali decidono di chiamarlo Robert Foster (nome preso da un'etichetta di birra Foster's Lager) e di accoglierlo come membro della loro famiglia.

Foster cresce apprendendo come sopravvivere nel ambiente arido che lo circonda, e riesce a costruirsi anche un robot, di nome Joey. Ma un giorno il villaggio viene attaccato da un commando di truppe d'assalto, provenienti dalla vicina città di Union City. Foster capisce di essere il bersaglio dell'operazione, e in un primo momento si tiene nascosto: ma poi decide di consegnarsi, in cambio della salvezza della tribù. Il comandante del commando, Reich, accetta lo scambio, salvo poi tradire Foster e bombardare il villaggio.

Una volta entrato nella cupola di Union City, però, l'elicottero che trasporta il prigioniero ha un improvviso guasto, e precipita su una passerella ai piani alti della città. Foster riesce a scappare prima che la sicurezza lo catturi, e trova rifugio in un edificio vicino. Dopo aver rimesso in sesto Joey, che segue sempre il protagonista ed è capace di interagire con i sistemi elettronici, Foster scopre che l'intera città è controllata da un computer, LINC, e che il suo destino è legato in qualche modo a quello di un uomo chiamato Overmann. Così comincia un viaggio verso i bassifondi della città, alla ricerca delle risposte alle sue domande, anche attraverso un alter-ego virtuale nel cyberspazio.

Beneath a Steel Sky-1

Ambientazione.
L'ambientazione è di stampo fantascientifico/cyberpunk; i sei stati e i due territori dell'Australia sono stati quasi interamente occupati dalle proprie capitali, che sono così diventate città-stato: chiunque non viva al loro interno è considerato un selvaggio. Union City, il luogo in cui si svolge il gioco, è la seconda città per grandezza, e viene presentata in aperto contrasto con la città concorrente di Hobart: i due schieramenti si fronteggiano facendo uso di sabotaggi ed attentati, tanto che Foster, per tutto il gioco, è ricercato con l'accusa di essere un sabotatore degli Hobart.

Union City è costruita su tre livelli sovrapposti. Su quello inferiore, chiamato “Livello Terra”, trovano posto le abitazioni più lussuose e le attività che possono interessare la fetta più abbiente della città (come ad esempio l'esclusivo club St. James, visitabile nel gioco). È anche il luogo da cui si può accedere a quel che rimane della metropolitana, che nelle fasi finali del gioco avrà un'importanza fondamentale. Nello strato centrale si concentrano le abitazioni del ceto medio e le attività commerciali principali (nel gioco vengono visitate un'agenzia di viaggi, una d'assicurazioni e una clinica per la chirurgia estetica). Infine, nel livello superiore si trovano gli impianti industriali e gli alloggi dei cosiddetti D-LINC, che costituiscono lo strato più basso della popolazione e a cui non è consentito l'accesso agli altri livelli. La differenza tra i tre piani è anche di livello cromatico: mentre in alto domina il grigio, in quello mediano la tinta principale è il giallo, mentre in quello più basso si trova una grande varietà di colori.

Beneath a Steel Sky-2

Modalità di gioco.
Il gioco è una tipica avventura punta e clicca, dove il giocatore controlla Foster. Le scene sono in prospettiva, con l'effetto del rimpicciolimento dei personaggi quando si allontanano. La visuale sulla scena occupa l'intero schermo, mentre l'inventario degli oggetti posseduti appare soltanto quando si sposta il puntatore del mouse in cima allo schermo.

Gli oggetti rilevanti presenti nello scenario vengono evidenziati con l'apparizione del loro nome quando il mouse ci passa sopra; a quel punto, col tasto sinistro vengono osservati, col destro si interagisce con essi. L'azione non dev'essere specificata dal giocatore, ma è svolta automaticamente in base all'oggetto, ad esempio cliccando col destro su una porta la si apre.

I dialoghi con altri personaggi hanno spesso toni umoristici e si svolgono selezionando tra una scelta di frasi possibili. È possibile la sconfitta per morte del personaggio in seguito ad azioni avventate, mentre non è possibile rimanere bloccati senza via d'uscita.

Beneath a Steel Sky-3

Storia.
Fu inizialmente distribuito per DOS e Amiga, e fu il secondo gioco, dopo Lure of the Temptress, a utilizzare l'engine grafico Virtual Theatre messo a punto dalla stessa Revolution. Generalmente venne molto apprezzato dalla critica, ricevendo ad esempio valutazioni di almeno 9/10 dalle riviste Computer+Videogiochi 34, The Games Machine 60 e K 57.

Nell'agosto del 2003, Beneath a Steel Sky è stato distribuito come freeware, compreso il codice sorgente. Ciò ha permesso di eseguire il gioco anche tramite il sistema ScummVM[1]. I file per l'avviamento sono scaricabili liberamente dal sito web dello ScummVM, e sono compatibili con le piattaforme Windows, Linux, Mac OS, Windows CE e Android.

Beneath a Steel Sky: Remastered
Nel luglio del 2009 Revolution annunciò la nascita di una nuova divisione interna, la Revolution Pocket, che si sarebbe dedicata esclusivamente alla realizzazione di videogiochi per sistemi portatili.[2] Il primo titolo realizzato dal neonato team fu Beneath a Steel Sky: Remastered, una riedizione per iPhone e iPad del titolo originale, che venne poi distribuita nell'autunno dello stesso anno.

La versione rimasterizzata del gioco è identica a quella originale per quanto riguarda la trama e le modalità di gioco, ma presenta alcune caratteristiche aggiuntive: la grafica è stata leggermente migliorata, mentre la colonna sonora è stata ricampionata e i dialoghi incisi nuovamente; i filmati introduttivi e conclusivi sono stati ridisegnati dal fumettista Dave Gibbons, che già aveva collaborato alla versione originale; l'interfaccia è stata arricchita da nuovi menù e il sistema di controllo è stato modificato in modo da essere interamente touch screen.[6]

Nonostante il titolo originale fosse disponibile da tempo come freeware al momento della sua uscita, Beneath a Steel Sky: Remastered si rivelò un buon successo commerciale, vendendo circa 20.000 copie nel primo mese di distribuzione. Anche la critica accolse con favore l'operazione. Slide to Play gli assegnò il voto massimo, affermando che il gioco era il nuovo punto di riferimento per le avventure su iPhone. IGN lo valutò 8.5 su 10, affermando che i nuovi elementi aggiungevano spessore all'esperienza. Videogame.it lo giudicò da 4 stelle su 5, sostenendo che si trattava di un remake perfettamente riuscito, ma che proprio per questo sarebbe risultato più appetibile per coloro che non avevano mai provato il titolo originale. Adventure Gamers gli assegnò 4 stelle su 5, insistendo sulla qualità del porting.

beneath-a-steel-sky-810x456

Installazione.

Beneath a Steel Sky è incluso nei repository di molte distribuzioni.

17 febbraio 2018

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source: Ricerca e Sistemi di Governo.

By With 2 commenti:
Lo scopo di questo gioco è quello di creare la civiltà più grande del mondo.

Ogni giocatore partecipa al gioco come leader di una grande civiltà e la porta a svilupparsi dall'anno 4000 a.C. ai giorni nostri o al futuro.

In Freeciv durante il corso del gioco tutte le più importanti tecnologie sviluppate dall'uomo possono essere scoperte dagli scienziati.

E tali vantaggi tecnologici permettono la costruzione di unità sempre più forti e strutture sempre più utili, per aiutare ad espandere la civiltà e a migliorare i rapporti con le civiltà nemiche.
freeciv-webgl-24

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source.

Ricerca.

Nel menu Rapporti potrete trovare quello relativo alla Scienza. Vi verrà presentata una finestra in cui potrete scegliere quale scoperta ricercare. Alcune scoperte sono immediatamente disponibili, altre richiedono che siano già state fatte altre scoperte intermedie. Potrete scegliere di ricercare una scoperta immediata o piuttosto di ricercare una scoperta che ne richiede altre. In questo secondo caso le ricerche intermedie verranno automaticamente effettuate nel giusto ordine. Ogni scoperta mette a disposizione nuove unità militari da costruire, nuove meraviglie del mondo o nuovi sistemi di governo. La finestra di gestione della ricerca vi verrà automaticamente proposta ogni volta che la ricerca porta a una nuova scoperta.



Freeciv-web-

Sistemi di Governo.


l sistema di governo in vigore nel vostro regno influenza la quantità di risorse che le città sono in grado di estrarre dal territorio. Per cambiare sistema di governo occorre prima di tutto ricercarlo e in seguito scatenare una rivoluzione (dal menu Regno). Per alcuni turni sarete in stato di anarchia e in seguito vi verrà proposto quale sistema di governo adottare. I sitemi di governo più importanti sono:
Leggi anche: Guida a Freeciv, un grande gioco open source: introduzione e obiettivo del gioco.
Freeciv-growing-cities-steal-food

Despotismo.

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source: Città, Cibo, Produzione e Commercio.Twitta
Si tratta del sistema di governo di partenza. Se le risorse di un quadrante (siano esse cibo, produzione o commercio) sono superiori a due vengono automaticamente abbassate di uno. I coloni consumano una unità di cibo per turno mentre le unità militari non consumano a meno che una città abbia costruito più unità militari di quanti sono i suoi abitanti. Il livello di scienza non può superare il 60%. Alto tasso di corruzione.

freeciv-london-edited-optied

Monarchia.

La monarchia, a differenza del dispotismo, non riduce il livello di risorse ma permette di sfruttarle a pieno. I coloni consumano una unità di cibo ciascuno. Le prime tre unità militari costruite non hanno costi di mantenimento. Il livello di scienza non può superare il 70%. La corruzione è bassa.
freeciv-comemrce

Repubblica.

Passando alla repubblica, ogni quadrante che produceva commercio ne produce automaticamente un punto in più. I coloni consumano due unità di cibo e una unità di produzione ciascuno. Ogni unità militare consuma una unità di cibo. Le unità militari costruite dalle città possono essere lasciate nella città a fare la guardia o essere mandate in giro sul territorio. Una repubblica tollera che solo una unità militare per città possa essere spostata dalla città stessa. Ogni ulteriore unità che venga spostata dalla città renderà infelice un abitante. La corruzione è bassa.

Comunismo.

Questa forma di governo permette di mantenere tre unità gratuitamente e di imporre la legge marziale (unità militari nella città rendono contenti cittadini scontenti) per un massimo di 3 unità. Ciò rende questa forma di governo adatta nei periodi di guerra rispetto a Repubblica o Democrazia. La corruzione è uniforme e non dipende dalla distanza rispetto alla capitale. Se costruite unità Diplomatico o Spia sotto questa forma di governo, saranno automaticamente veterani. Se venisse conquistata una città costruita da voi, disponete della tecnologia Polvere da Sparo e almeno un giocatore ha scoperto Guerriglia, un certo numero di Partigiani compariranno intorno alla città.

Democrazia.


Una forma di governo per certi versi simile a Repubblica. La corruzione è inesistente, ogni quadrante che produce naturalmente commercio produce un punto in più.

Uno stato governato in questo modo è basato sul consenso dei cittadini, e offre varie facilitazioni: una città di dimensione 3 o più, se tutti i suoi cittadini sono felici e ha un minimo surplus di cibo, cresce di popolazione ogni turno. Le città e le unità non possono essere corrotte.

Il numero di città superato il quale appare il primo cittadino scontento è 16, il valore più alto. Le limitazioni di questo governo è che le unità militari sul campo rendono scontenti 2 cittadini in patria. Se una città resta in rivolta per più di 2 turni sarà anarchia.

Un senato può impedirvi di dichiarar guerra. Questa forma di governo è probabilmente la migliore per avere uno sviluppo economico, scientifico e demografico elevato, ma non per condurre campagne militari.
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi
14 gennaio 2018

I migliori giochi per Linux del 2017: la Top 10 di SuperTux Giochi da SecondLife a Steam.

By With 2 commenti:
I nostri lettori hanno stilato una lista di giochi Linux-ready recensiti sul nostro blog: ben 10 titoli tutti da giocare, tra grandi classici e alcune nuove idee.

Sono i post più popolari del 2017 su SuperTux Giochi, quelli più visitati insomma.

Dai classici come FreeCiv un clone libero di Civilization progettato principalmente per funzionare sotto Unix, anche in modalità multiplayer fino al più recente SecondLife che richiede soltanto un client molto leggero adibito al solo scambio di im e uso del voice, senza trascurare i titoli che fanno alla genesi vera e propia dei giochi per Linux come Wormux e ovviamente SuperTux che da il nome a questo Blog.

Una menzione particolare all'interesse dimostrato nella piattaforma Steam, con Valve. Ovvero, una nicchia ristretta e popolata da utenti che fanno del free la propria ragione di vita, e quindi non garantisce nessun ritorno economico sensato.
Linux Gaming in Ubuntu

GUIDA A SECOND LIFE, MONDO VIRTUALE ELETTRONICO DIGITALE ONLINE (1A PARTE).
Caratteristiche. Gli utenti, detti residenti, accedono al mondo virtuale attraverso un avatar tridimensionale. Nel rispetto dei termini di ...


ULTIMATE STUNTS REMAKE DEL GIOCO DI CORSE AUTOMOBOLISTICHE STUNTS CON MIGLIORAMENTI GRAFICI ED EFFETTI SPECIALI VISIVI GRAZIE ALLE LIBRERIE 3D OPEN GL
Remake del gioco di corse automobolistiche Stunts con miglioramenti a livello di grafica e di effetti speciali visivi, sopratutto grazie a...


20 OTTIMI GIOCHI PER LINUX PRESENTI IN UBUNTU 17.10 ARTFUL AARDVARK (1A PARTE).
Esistono sempre più giochi free / open source: quest'elenco, tutt'altro che esaustivo ma in costante espansione che comunque privile...


SUPERTUX, LE AVVENTURE DEL SIMPATICO PINGUINO IN UNA TERRA GHIACCIATA CHIAMATA ICYISLAND.
SuperTux è un gioco a piattaforme non multiplayer in cui un pinguino (Tux), guidato dall'utente, deve affrontare molteplici avventure i...


I 10 GIOCHI PER LINUX PIÙ POPOLARI NEL MESE DI DICEMBRE 2015.
1.- Iron Knights, un nuovo e coinvolgente Action-RPG 3D. Iron Knights è un nuovo action RPG da poco arrivato su App Store che vi per...


WORMUX È UN CLONE MULTIPIATTAFORMA GRATUITO A CODICE APERTO PER LA FAMOSA SAGA WORMS ARMAGEDDON E WORMS WORLD PARTY



Wormux è un clone per Linux del famosissimo gioco Worms. Wormux è free ed open source, e i protagonisti del gioco sono le mascotte dei ...


ALIEN SWARM È UN GIOCO ABBASTANZA IMPEGNATIVO, MISTRO TRA GIOCO COOPERATIVO E TATTICHE DI SQUADRA.
Alien Swarm è un gioco, nonché una release Source SDK, opera di un gruppo di talentuosi designer che operano per conto di Valve, reclutati ...


CAVE9 È UN GIOCO SCRITTO UTILIZZANDO LE LIBRERIE SDL ISPIRATO AL CLASSICO CAVE IN VERSIONE 3D.
Cave9 è un gioco ispirato al classico Cave in versione 3D in cui il giocatore si deve inoltrare in una caverna con un aereo da combattimen...


GUIDA A FREECIV, UN GRANDE GIOCO OPEN SOURCE: INTRODUZIONE E OBIETTIVO DEL GIOCO.
Freeciv è un videogioco strategico a turni con visuale isometrica, sviluppato pubblicamente e pubblicato sotto licenza GNU GPL. Il gioco s...


PIATTAFORME GIOCHI: STEAM PIATTAFORMA SVILUPPATA DA VALVE DEDITA ALLA DISTRIBUZIONE DIGITALE.
Steam è la piattaforma di distribuzione digitale di software sviluppata e creata dalla Valve Corporation . La piattaforma conta numerosi ...
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi
11 ottobre 2017

20 ottimi giochi per Linux presenti in Ubuntu 17.10 Artful Aardvark (1a parte).

By With 2 commenti:
Esistono sempre più giochi free / open source: quest'elenco, tutt'altro che esaustivo ma in costante espansione che comunque privilegia progetti che continuano ad essere sviluppati, intende facilitare la ricerca a chi vuole un po' di svago.

Tutti questi giochi open source sono gratis tuttavia si ricorda che il termine "free" va inteso nel senso di libero e non di gratuito perciò se uno di questi giochi vi piace cercate di contribuire al suo sviluppo: alcuni team hanno bisogno di aiuto di vario tipo (programmatori, grafici...), alcuni accettano offerte per finanziare lo sviluppo di un gioco, alcuni hanno bisogno di aiuto per i test delle nuove versioni e ciò significa che è possibile divertirsi e allo stesso tempo aiutare lo sviluppo di un progetto.
freeciv-08
FreeCiv

20 ottimi giochi per Linux presenti in Ubuntu 17.10 Artful Aardvark (1 parte).

Ci sono letteralmente migliaia di giochi che possono essere usati in Linux, se siete un conoscitore di Linux che ama inserire un po' di divertimento nella propria distro preferita, c'è un pieno di giochi da usare.



Se non siete sicuri di quale fa al caso vostro, questo elenco potrebbe esservi di aiuto. Questo elenco comprende i migliori giochi di qualità e gratuiti, che funzionano su Linux nativamente, dai giochi d'Azione, agli sparatutto, da quelli di strategia, a quelli di simulazione e altri.

Buon divertimento!

Beneath a Steel Sky.

Beneath a Steel Sky è un videogioco di genere avventura grafica del 1994, sviluppato da Revolution Software e pubblicato da Virgin Interactive per PC e Amiga nel 1994.

Il gioco è stato distribuito sia in versione floppy-disk che in versione CD-ROM; quest'ultima contiene anche il doppiaggio di tutti i personaggi.

L'introduzione, in forma cartacea, è stata anche inclusa come fumetto promozionale in alcune versioni del gioco.

Una versione con grafica, sonoro e interfaccia migliorate, dal titolo Beneath a Steel Sky: Remastered, è stata distribuita nel 2009 per iPhone e iPad.
Beneath a Steel Sky.

BSD Games.


I giochi BSD sono una collezione di giochi classici e molto semplici, 40 in totale, inclusi nelle distribuzioni BSD come FreeBSD e NetBSD.

È possibile installarli in Debian, Ubuntu e derivate digitando nel terminale:

sudo apt-get install bsdgames

Questo pacchetto include alcuni giochi molto interessanti:

adventure
battlestar
gomoku
hangman
monop
phantasia
robots
snake
tetris-bsd
hunt
BSD Games

Drascula.


Drascula, the vampire strikes back è una simpatica avventura grafica punta & clicca sullo stile dei classici Lucas pubblicata nel 1996 dalla spagnola Digital Dreams Multimedia e scritta da Alcachofa Soft. All'epoca ebbe un buon successo grazie all'ottima realizzazione tecnica, sonoro parlato e tonnellate di humor in puro stile Monkey o Sam & Max.
Leggi anche: 35 giochi di avventure in HQ per Linux.
Protagonista il giovane John Hacker (un nome che è tutto un programma) agente di una società immobiliare inglese incaricato di prendere contatto con il famigerato conte Drascula e negoziare il prezzo per l'acquisto di alcuni terreni. John si ritroverà ad aiutare in una rocambolesca fuga una splendida bionda tenuta prigioniera dal conte stesso.

L'interfaccia grafica, gestita interamente con il mouse, si presenta molto comoda con le parole chiave "a scomparsa" nella parte alta dello schermo. In questo modo potrete eseguire le tipiche azioni principali in un paio di click.



Il gioco per funzionare necessita dello ScummVM nella sua ultima versione rilasciata (la 0.12.0) appositamente aggiornata per supportare questo gioco.
Drascula

Flight of the Amazon Queen - Aventura gráfica.


Flight of the Amazon Queen è un videogioco di tipo avventura grafica punta e clicca, sviluppato per sistemi Amiga e MS DOS nel 1995. Nel 2009 è stato effettuato un porting per sistemi iOS. Nel 2013 è stato dichiarato freeware dagli autori per essere giocato senza restrizioni sulla piattaforma ScummVM.

Il videogioco narra le vicende di Joseph "Joe" King, scapestrato pilota di aerei da turismo. La storia inizia a Buenos Aires nel 1949, dove troviamo Joe e una ragazza di nome Rita legati a dei pilastri di un magazzino con una bomba ad orologeria prossima ad esplodere. Ad un tratto irrompe Sparky, il fido assistente e meccanico di Joe, che libera i malcapitati. Nello stesso momento arrivano dei criminali che sparano cercando di eliminare i tre.

Gli eroi riescono a scappare e all'esterno Joe saluta Rita e si ricorda che a breve dovrà trasportare una diva del cinema, Faye Russel. Si recherà insieme a Sparky all'hotel dove risiede. Dopo poco Joe, Sparky e Faye partiranno in direzione Brasile, ma dopo qualche ora di viaggio un fulmine colpirà in pieno l'aereo Amazon queen facendolo precipitare in piena foresta amazzonica. Qui inizia l'avventura.
Flight of the Amazon Queen - Aventura gráfica.

Freedink.


Il gioco si concentra su Dink, un allevatore di suini che è venuto a eroe imbarcando in diverse avventure in tutto il suo mondo. La prospettiva del gioco è isometrica, lo stile di gioco è come Zelda, comprese armi, oggetti e magia. Il gioco ha un taglio satirico, che va da un ragazzo ferocemente abusivo ad una città che ama le anatre.

Dink non viene mai liberato dalle anomalie per essere un allevatore di suini, un fatto che si ricordava della sua sazietà dalla sua nemesi, Milder Flatstomp.

Come in ogni buon gioco di ruolo, Dink guadagnerà l'esperienza e salirà in su per tutta la sua avventura. Hai anche la possibilità di creare i propri mod per l'avventura con l'editor incluso nel gioco o scaricare alcuni dei vari siti web.
Freedink

Frotz.



Come il suo nome implica, i giochi di testo vengono suonati digitando testo sullo schermo come "aprire la porta" o "aprire la porta", in alcuni giochi come Zork può essere molto elaborato come "ottenere tutto" o "prendere la lettera e metterla nella cassetta postale ".

Nei giochi di Scott Adams e Brian Howarth i comandi sono composti da due parole. I comandi di aiuto sono solitamente solo una parola come "aiuto", "salva", "ripristina", ecc.

I comandi vengono scritti dopo il simbolo ">" chiamato "prompt" o dove dice "cosa vuoi fare?".

Scrivi "aiuto" all'interno del gioco per ottenere maggiori informazioni sui comandi.


Uno degli interpreti più usati è Frotz.
Frotz


Gargoyle.




Gargoyle è un programma di interpretazione per giochi di testo interattivi di testo come "Lost Pig", recentemente riveduto. Ci sono numerose avventure di testo disponibili per il download online e se sei il tipo di persona che ama quel tipo di cose, avrai bisogno di un interprete come Gargoyle.

Non c'è molto da dire. Quando si apre, Gargoyle ti chiede quale file di avventura del testo che si desidera aprire, è doppio clic per avviare il gioco. Da lì sei solo, nelle tue avventure.
Generalmente, i giochi avranno alcune istruzioni sulla qualità variabile online e se si blocca, è possibile digitare HELP e ti verrà fornito qualche indizio. Tuttavia, tutto è lontano dalla facilità d'uso che è normale in questi giorni.
Gargoyle


Instead.



INSTEAD è un acronimo di INterprete per Simple Text ADventure, sviluppato da Peter Kosykh (Russia, 2009). In pratica, viene chiamato INSTEAD per tutta la piattaforma per creare avventure. Anche se la prima impressione lo associa allo schema CYOA (Scegli la tua avventura), il suo autore sostiene che non è solo questo; poiché il nucleo di STEAD è orientato agli oggetti e la sua biblioteca incorpora alcuni elementi di Inform.

I giochi sono scritti in LUA e la libreria STEAD ha circa 2k linee di codice.
INSTEAD utilizza le librerie SDL, portatili su Linux, Maemo, Android, Windows, Windows Mobile, Mac OS X e Haiku.
Instead

JZip.

Jzip è un programma che emula una macchina virtuale creata da Infocom, chiamata Zmachine. Tutti i giochi (compresi i famosi Zork e molti altri) sono progettati per essere eseguiti su questa macchina virtuale e in un formato chiamato "codice Z". Attualmente esistono otto versioni diverse del codice Z e Jzip attualmente supporta le versioni 1-5 e 8.

Cosa significa tutto questo? Ciò significa che Jzip può giocare qualsiasi gioco scritto in una di queste versioni di Z-code. Tutti i giochi scritti da Infocom tranne Zork Zero, Journey, Shogun e Arthur (che sono la versione 6 del codice Z) possono essere riprodotti con Jzip, come tutti i giochi creati con Graham l'eccellente compilatore di giochi di avventura di Nelson, Inform.
20 ottimi giochi per Linux presenti in Ubuntu 17.10 Artful Aardvark (1 parte).Twitta
Jzip è noto per essere eseguito su DOS, Windows NT / 95/98, OS / 2, UNIX (inclusi DEC / OSF, FreeBSD, HP-UX, IBM / AIX, Linux, NeXT / SunOS), BeOS e Atari ST Machines.
JZip

Lure of the Temptress.


Lure of the Temptress è un videogioco di genere avventura grafica sviluppato da Revolution Softwaree Fu pubblicato nel 1992.

Le prime edizioni furono pubblicate per sistemi Atari ST, DOS e Amiga; la commercializzazione venne curata da Virgin Interactive in Europa e da Konami negli Stati Uniti.

Fu il primo videogioco ad utilizzare il motore Virtual Theatre, ideato dalla stessa Revolution e utilizzato successivamente anche per Beneath a Steel Sky e per i primi due titoli della serie Broken Sword. Nell'agosto 2003 è stato pubblicato come freeware ed è scaricabile liberamente. Sui recenti sistemi operativi funziona tramite emulatori, come ScummVM o DOSBox.
Lure of the Temptress.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi

Cave9 è un gioco scritto utilizzando le librerie SDL ispirato al classico Cave in versione 3D.

By With 2 commenti:
Cave9 è un gioco ispirato al classico Cave in versione 3D in cui il giocatore si deve inoltrare in una caverna con un aereo da combattimento per sfuggire a un gruppo di inseguitori nemici sperando di trovare un'uscita.

Cave9 è Software Libero, scritto utilizzando le librerie SDL.

L'esplorazione della caverna sarà soggetta alla forza di gravità, e il giocatore dovrà far attenzione a non entrare in collisione con le pareti.

cave9

Cave9 è un gioco ispirato al classico Cave in versione 3D.

Prima di procedere è necessario abilitare i componenti universe e main dei repository ufficiali.

Requisiti minimi.

Processore: Pentium III - 900 MHz
Memoria RAM: 128 MiB
Scheda video: da 32MiB con supporto per OpenGL

Installare i seguenti pacchetti.

libsdl-image1.2-dev
libsdl-net1.2-dev
libsdl-ttf2.0-dev
libsdl1.2-dev

Installazione.

Leggi anche: BlockoFighter, divertente gioco per Linux negli spettacolari fiordi della Lapponia.
Scaricare nella propria Home i sorgenti presenti a questo indirizzo.
Estrarre il contenuto dell'archivio digitando il seguente comando in una finestra di terminale:
tar -xzf cave9_src-0.4.tgz
Spostarsi nella cartella dei sorgenti e compilare il programma digitando i seguenti comandi:
cd ~/cave9*/src
make



Scaricare nella propria Home l'archivio contenente i dati del gioco presente a questo indirizzo.
Estrarre il contenuto dell'archivio nella cartella principale del programma digitando il seguente comando in una finestra di terminale:
tar -xzf cave9_data-4.tgz -C cave9*
Rimuovere l'archivio non più necessario digitando in una finestra di terminale:
rm ~/cave9*/cave9_data-4.tgz
cave1
Cave9 è un gioco scritto utilizzando le librerie SDL ispirato al classico Cave in versione 3D.Twitta

Avvio.

Per avviare il gioco, entrare nella cartella cave9 ed avviare l'eseguibile cave9; in alternativa digitare in una finestra di terminale:
cd ~/cave9*
./cave9
Inoltre è possibile creare un lanciatore che abbia nel campo Comando la stringa:
~/cave9-0.4/cave9
e nel caso sostituendo il nome corretto relativo alla cartella del programma.
Per ottenere la lista delle opzioni possibili con cui avviare l'eseguibile digitare in una finestra di terminale:
cd ~/cave9*
./cave9 --help



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi
19 luglio 2017

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source: Città, Cibo, Produzione e Commercio.

By With 2 commenti:
Lo scopo di questo gioco è quello di creare la civiltà più grande del mondo.

Ogni giocatore partecipa al gioco come leader di una grande civiltà e la porta a svilupparsi dall'anno 4000 a.C. ai giorni nostri o al futuro.

In Freeciv durante il corso del gioco tutte le più importanti tecnologie sviluppate dall'uomo possono essere scoperte dagli scienziati.

E tali vantaggi tecnologici permettono la costruzione di unità sempre più forti e strutture sempre più utili, per aiutare ad espandere la civiltà e a migliorare i rapporti con le civiltà nemiche.
freeciv-roma

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source.

Città.

Le città traggono le proprie risorse dal quadrante in cui l'avete fondata e da un quadrante, attorno alla città, per ciascun abitante; ciascuna città inizia con un abitante.Le risorse a disposizione delle città sono di tre tipi: Cibo (consente la crescita delle città), Produzione (consente la costruzione di nuove unità) e Commercio (accellera la ricerca e l'accumulo di denaro).

Cliccando sopra una città apparirà una finestra da cui potrete gestirne tutti gli aspetti. All'interno della piccola mappa a sinistra sono visualizzati i quadranti in cui sono distribuiti i lavoratori.

Per spostare un lavoratore da un quadrante ad un altro è sufficiente cliccare prima su un quadrante occupato, da cui viene tolto il lavoratore, ed in seguito sul quadrante su cui volete riposizionare il lavoratore.

I lavoratori, a mano a mano che aumentano di numero, vengono assegnati ai vari quadranti in modo automatico. In genere questa assegnazione automatica è sufficiente

freeciv-brasilian

Cibo.


Tutto il cibo presente sui quadranti occupati dai lavoratori viene aggiunto al granaio. Ciascun abitante consuma due unità di cibo per turno e anche i coloni costruiti dalla città ne consumano una o due unità.

Quando il granaio raggiunge quota 20 la città cresce di un livello e le viene asegnato un nuovo abitante che potrà sfruttare le risorse di un ulteriore quadrante attorno alla città. I coloni possono irrigare il terreno adiacente ad una fonte d'acqua o ad un quadrante già irrigato (digitate i dopo aver selezionato il colono che deve irrigare il terreno).

L'irrigazione aumenta la produzione di cibo di una unità per ciascun quadrante irrigato (vale solo per alcuni tipi di terreno; confrontate la tabella più avanti). Il quadrante su cui viene fondata la città è automaticamente irrigato.
Leggi anche: Guida a Freeciv, un grande gioco open source: introduzione e obiettivo del gioco.
Freeciv-growing-cities-steal-food

Produzione.

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source: Città, Cibo, Produzione e Commercio.Twitta
I punti produzione ottenuti dai quadranti attorno alla città servono per costruire nuovi coloni o unità militari. Ciascun colono prodotto abbassa istantaneamente il livello della città di uno pertanto solo città di livello 2 o superiore possono produrre coloni.

Alcune unità consumano un punto produzione per turno (costo di mantenimento). Nella finestra di gestione delle città (vedi sopra) è possibile cambiare il tipo di unità prodotta o acquistare quelle non ancora terminate. I coloni possono costruire miniere (digitate m) su alcuni tipi di terreno (confrontate la tabella più avanti) aumentandone la produzione.

Se il quadrante su cui viene fondata la città non ne produce da se, ottiene comunque un punto produzione.

freeciv-london-edited-optied

Commercio.

I punti commercio possono essere convertiti in denaro attraverso le tasse, in lusso oppure in punti scienza. I punti scienza consentono di produrre nuove unità. Il denaro raccolto attraverso le tasse può essere usato per acquistare unità non ancora completate dalle città. Il lusso rende contenti gli abitanti delle città. Potete distribuire i punti commercio in tasse, lusso o scienza digitando Shift+T. Le città possono essere affette da corruzione. Più una città è distante dalla capitale più sarà alta la corruzione.

La corruzione diminuisce i punti commercio. I coloni possono costruire strade (digitate {r.) aumentando il commercio su alcuni tipi di terreno (confrontate la tabella più avanti) e accellerando gli spostamenti delle unità che le percorrono. Il quadrante su cui viene fondata la città ha automaticamente la strada.

Gli abitanti possono essere contenti, soddisfatti o scontenti. Potete riconoscere lo stato degli abitanti di una città dal loro aspetto nella finestra di gestione della città stessa. Se in una città ci sono più abitanti scontenti di quelli contenti il livello di produzione crolla a zero. I primi quattro abitanti di una città sono contenti.

Gli altri sono scontenti e devono essere resi contenti con la costruzione di templi. Un altro modo per rendere contenti i cittadini è costruire alcune Meraviglie del Mondo (più avanti sono indicate quali), aumentare il livello di lusso o trasformando alcuni abitanti in animatori.
freeciv-comemrce



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi

Guida a Freeciv, un grande gioco open source: introduzione e obiettivo del gioco.

By With Nessun commento:
Freeciv è un videogioco strategico a turni con visuale isometrica, sviluppato pubblicamente e pubblicato sotto licenza GNU GPL.

Il gioco si ispira alla serie Civilization di Sid Meier, in particolare a Civilization II

Lo scopo di questo gioco è quello di creare la civiltà più grande del mondo.

Ogni giocatore partecipa al gioco come leader di una grande civiltà e la porta a svilupparsi dall'anno 4000 a.C. ai giorni nostri o al futuro.


Caratteristiche.

Una volta installato e fatto partire inizia il gioco si deve scegliere la propria popolazione e qui si ha l'imbarazzo della scelta: esistono ben 44 diverse razze che aspettano di essere vittoriose nella lunga marcia della civilizzazione. Poi, inizia la partita vera e propria: due unità di colonizzatori e un esploratore sono le carte iniziali con cui ognuno inizia un lungo cammino che porterà una sola popolazione alla vittoria finale.

Ovviamente Freeciv non intende confrontarsi direttamente con prodotti attuali come Civilization: Call to Power e Alpha Centauri che dal punto di vista "multimediale" sono nettamente superiori a questo prodotto, bensì intende offrire al giocatore quell'altissimo livello di immersione nel gioco che questi prodotti commerciali hanno dato

Come iniziare un partita.


Per iniziare una partita multi-giocatore di Freeciv digitate "civclient" all'interno della shell.

Suggeriamo: civclient -tiles trident per avere una mappa a due dimensioni Quindi premete il tab Metaserver ed il tasto Update.

Tra le partite in stato "Pregame" scegliete quella a cui volete partecipare (meglio se con un numero di giocatori diverso da zero). Connettetevi ed attendete che altri giocatori si aggreghino alla partita.

Digitate /create nome per creare dei giocatori controllati dal computer, quindi digitate /start per iniziare!


Obiettivo del gioco.

L'obbiettivo di Freeciv è quello di costruire città che a loro volta produrranno risorse e armi con le quali potrete attaccare i vostri avversari. All'inizio del gioco avrete a disposizione due coloni e un esploratore.



Per spostare le vostre unità potrete usare o il tastierino numerico o il mouse. Cercate un buon posto per costruire una città e muoveteci un colono.
Guida a Freeciv, un grande gioco open source: introduzione e obiettivo del gioco.Twitta
Il significato di "buon posto" vi sarà chiarito più avanti. Dopo che il colono avrà raggiunto il posto adatto digitate b per fargli costruire una città. Volendo, potete muovervi anche diagonalmente. Freeciv è un gioco a turni; ciascuna unità ha a disposizione una mossa per turno. I turni finiscono quando tutti i giocatori hanno cliccato su Turn done o, nel caso di una partita a tempo, allo scadere del tempo stesso.

Leggi anche: Rilasciata la patch primaverile che contiene i DLC Macedonia e Persia per Civilization.
In una città, potete anche costruire strutture cittadine, che aiuteranno la crescita e la prosperità della città. Alcune strutture cittadine permettono che la città diventi piu' grande. Potente anche costruire delle Meraviglie del Mondo, che permettono di fare cose veramente importanti, per esmpio il Programma Apollo permette di vedere l'intera mappa.


Le città possono produrre anche unità, che possono essere usate per differenti scopi, da combattere guerre al miglioramento delle infrastrutture. Le differenze dipendono dalla diversità delle cose che si possono fare all'interno o al di fuori di una città.

L'eventuale obiettivo del gioco é di vincere usando le unità militari per conquistare tutte le civiltà opposte, oppure usando una massiccia conoscenza scientifica, costruendo una astronave da inviare su Alpha Centauri prima dei tuoi avversari.
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
http://feeds.feedburner.com/LinuxGiochi

Random Posts

Ultimi giochi pubblicati

Copyright © 2014 Super Tux Giochi | Designed With By Templateclue | Published By Gooyaabi Templates
Scroll To Top