GSuite

Ultimi Giochi Pubblicati: Recensioni & Downloads

17 giugno 2018

Guida a 0 A.D. gioco di strategia libero e gratuito con ottima grafica e audio: i celti.

By With Nessun commento:

I Celti furono un insieme di popoli indoeuropei che, nel periodo di massimo splendore (IV-III secolo a.C.), erano estesi in un'ampia area dell'Europa, dalle Isole britanniche fino al bacino del Danubio, oltre ad alcuni insediamenti isolati più a sud, frutto dell'espansione verso le penisole iberica, italica e anatolica.


Uniti dalle origini etniche e culturali, dalla condivisione di uno stesso fondo linguistico indoeuropeo e da una medesima visione religiosa, i Celti rimasero sempre politicamente frazionati; tra i vari gruppi di popolazioni celtiche si distinguono i Britanni, i Galli, i Pannoni, i Celtiberi e i Galati, stanziati rispettivamente nelle Isole Britanniche, nelle Gallie, in Pannonia, in Iberia e in Anatolia.

0AD-Celti-britanni-galli

Portatori di un'originale e articolata cultura, i Celti furono soggetti a partire dal II secolo a.C. a una crescente pressione politica, militare e culturale da parte di altri due gruppi indoeuropei: i Germani, da nord, e i Romani, da sud. I Celti furono progressivamente sottomessi e assimilati, tanto che già nella tarda antichità l'uso delle loro lingue appare in netta decadenza.


L'arretramento dei Celti come popolo autonomo è testimoniato proprio dalla marginalizzazione della loro lingua, presto confinata alle sole Isole britanniche. Lì infatti, dopo i grandi rimescolamenti altomedievali, emersero gli eredi storici dei Celti: le popolazioni dell'Irlanda e delle frange occidentali e settentrionali della Gran Bretagna, parlanti lingue brittoniche o goideliche, le due varietà di lingue celtiche insulari.


I Celti nel gioco 0.A.D.


Celti: sono eccellenti nel combattimento corpo a corpo, ma hanno unità navali e d'assedio scarsi. Le loro costruzioni sono principalmente in legno, che sono veloci ed economiche da costruire, ma anche meno resistenti degli equivalenti edifici in pietra. Le versioni di 0 A.D., a partire dalla 11-Kronos li dividono in 2 fazioni: Gallia e Britannia.


Britanni: dispongono di cani da guerra e carri da guerra. Possiedono anche potenti unità da corpo a corpo, quali spadaccini a lama lunga, e sono tutti economici e utili alla caccia e al combattimento. Dalla versione 21-Ulysses dispongono di un particolare tipo di centro civico: il Crannog. Tra gli eroi figura Boadicea;

0AD-Celti-Britanni
Galli: possiedono la Gristmill, e possiedono la migliore fanteria e cavalleria tra i Celti. Tra gli eroi figura Vercingetorige. Sono l'unica fazione in grado di reclutare i Naked Fanatics.

0AD-Celti-galli

Il Calderone di Gundestrup, manufatto celtico della fine del II secolo a.C. conservato presso il Museo Nazionale di Copenaghen.


Archeologi e linguisti concordano, a larga maggioranza, nell'identificare i Celti con il popolo portatore della Cultura di La Tène, sviluppatasi durante l'Età del ferro dalla precedente Cultura di Hallstatt. Tale identificazione consente di individuare la patria originaria dei Celti in un'area compresa tra l'alto Reno (da Renos, vocabolo di origine celtica il cui significato è "mare") e le sorgenti del Danubio (dal celtico Danuvius, il cui significato è "che scorre veloce"), tra le attuali Germania meridionale, Francia orientale e Svizzera settentrionale: qui i Protocelti si consolidarono come popolo, con una propria lingua, evoluzione lineare di un vasto continuum indoeuropeo esteso in Europa centrale fin dall'inizio del III millennio a.C..


È stata tuttavia avanzata anche l'ipotesi, sempre fondata su argomentazioni linguistiche, che i Protocelti fossero il frutto di una penetrazione secondaria di Indoeuropei in Europa centrale, a metà del III millennio a.C., a partire dalle steppe a nord del Mar Nero, probabile patria originaria del popolo comune. Alcuni studiosi hanno ipotizzato che i primi Celti colonizzarono le isole britanniche già nel periodo calcolitico (cultura del vaso campaniforme).


Nell'area di La Tène si registra una continuità nell'evoluzione culturale sin dai tempi della Cultura dei campi di urne (a partire dal XIII secolo a.C.). All'inizio dell'VIII secolo a.C. si affermò la Cultura di Hallstatt, la civiltà protoceltica che mostrava già le prime caratteristiche culturali che poi saranno proprie della cultura celtica classica. Il nome deriva da un importante sito archeologico austriaco distante una cinquantina di chilometri da Salisburgo. La Cultura di Hallstatt, con base agricola ma dominata da una classe di guerrieri, era inserita in una rete commerciale piuttosto ampia che coinvolgeva Greci, Sciti ed Etruschi. È da questa civiltà dell'Europa centro-occidentale che, intorno al V secolo a.C., si sviluppò, senza soluzione di continuità, la cultura celtica propriamente detta: nella terminologia archeologica, la Cultura di La Tène.

12 giugno 2018

Guida a 0 A.D. gioco di strategia libero e gratuito con ottima grafica e audio: i cartaginesi.

By With Nessun commento:
Le prime battaglie navali coinvolgenti il popolo cartaginese, infatti, furono le cosiddette guerre greco-puniche, campagne di assedio per il predominio sul Mediterraneo e in particolare sulla Sicilia, la quale nel corso dei secoli VIII fino al V a.C. era coabitata dalle etnie fenicio-puniche (principalmente a Mozia, Solunto, Palermo), dai Popoli preellenici e dall'etnia greca. Le campagne di espansione greca verso l'occidente furono spesso motivi di guerra tra le due componenti e in particolare i contrasti tra le città di Selinunte (greca) e Segesta (elima e in quanto tale alleata dei Fenici) erano motivo di accesi conflitti. Spesso Cartagine entrava nello scacchiere fornendo mezzi e uomini a supporto dei Fenici isolani, fino ad essere coinvolta in diversi scontri. Il terreno di battaglia fu spesso la Sicilia, come nella celebre battaglia di Hymaera, ma non mancarono scontri navali.
Carthage_National_Museum_048
Inoltre, verso il VI secolo a.C., i Cartaginesi cercarono di impadronirsi della Sardegna. Al tentativo di colonizzazione seguì l'inevitabile reazione armata dei sardo-nuragici che in breve rioccuparono i territori invasi minacciando la distruzione delle città costiere già loro colonie. Nella Prima guerra sardo-punica (540 a.C.), Cartagine inviò in Sardegna un suo esperto generale, già vittorioso in Sicilia contro i Greci e da questi chiamato Malco; nella Seconda guerra sardo-punica (535 a.C), dopo la vittoriosa battaglia navale del Mare Sardo contro i Greci focesi, i Punici al comando dei due fratelli Asdrubale e Amilcare, figli di Magone, tentarono una nuova campagna militare per la conquista dell'Isola. Venticinque anni dopo, nel 510 a.C., si combatteva ancora, ed in quell'anno i Punici persero in battaglia il generale Asdrubale.

I Cartaginesi inoltre, sotto la guida di Annibale, giunsero a mettere in pericolo il dominio romano con la vittoria a Canne, ma uscirono poi debolissimi dalla seconda guerra punica. Con la sconfitta nella terza guerra punica, la città fu distrutta nel 146 a.C. dai Romani. I Romani distrussero Cartagine perché era una città che non si era arresa a loro dopo le prime sconfitte, ma dopo molte guerre. Successivamente però la ricostruirono e ne fecero una delle città più importanti dell'Impero romano.
Conquistata dai Vandali nel 439, fu la capitale del loro regno fino al 533, quando fu riconquistata da Belisario con la Guerra vandalica. In seguito alla conquista omayyade del Nord Africa, Cartagine fu distrutta definitivamente nel 698.
Resta ancor oggi una popolare attrazione turistica, che nel 1979 è stata inserita dall'UNESCO tra i Patrimoni dell'umanità.

Le cariche pubbliche.
Presso i Fenici il sacerdozio non fu considerato come un impiego esclusivo.
Talvolta i sacerdoti potevano assumere la dignità reale.
Il governo della città era detenuto dalla potente casta sacerdotale e dai sovrani locali che venivano divinizzati dopo la loro morte.
Selinunte, come tutte le città Cartaginesi, era governata da un re che, tuttavia doveva tenere conto sia del potere sacerdotale, sia del consiglio degli anziani (che rappresentavano gli interessi del ceto commerciale, artigianale) e dei proprietari terrieri.
Detentori del potere supremo erano i "Suffeti" (giudici) scelti tra i patrizi benestanti. Duravano in carica un anno.
I "Suffeti" detenevano il potere giudiziario e una parte di quello esecutivo.
Il Senato, o giunta dei notabili anziani, e l'Assemblea popolare, formata da grandi uomini (Camera alta), si dividevano il potere legislativo e il resto.
Una sorta di democrazia diretta, quella punica, che rispondeva pienamente alle esigenze di una città commerciale.
0AD-Carthaginians
La vita quotidiana dei Cartaginesi.
La vita quotidiana e le usanze della famiglia punica erano estremamente semplici.
La monogamia era generalmente praticata.
La poligamia, anche se non esplicitamente proibita, era in realtà limitata dai mezzi economici della spesa.
La famiglia si costituiva attorno al padre.
Secondo un'usanza di origine egizia, i bambini venivano circoncisi al raggiungimento della pubertà.
Il nome era composto da diversi elementi, uno dei quali era il nome proprio di una divinità; gli altri potevano essere aggettivi, verbi o nomi comuni.
Tra gli svaghi erano compresi i bagni termali, la pesca e la caccia.
I Cartaginesi si nutrivano di cereali e di olio d'oliva, erano famosi per la bellezza delle loro vesti, soprattutto quelle di lino o di lana, che essi sapevano tingere con abilità.
L'abito della gente comune consisteva in un gonnellino corto arrotolato intorno ai fianchi e una lunga tunica senza cintura ai fianchi; veniva poi sempre indossato il tipico copricapo fenicio chiamato "lebbede".
Lo scialle dai colori vivaci o il velo di pizzo, in uno con la ricercata acconciatura dei capelli, adorna di diademi di metallo pregiato, rendevano elegante il capo.
I gioielli costituivano motivo di vanto di ogni Cartaginese.

Leggi anche: Guida a 0 A.D. gioco di strategia libero e gratuito con ottima grafica e audio: civiltà
.Uomini e donne portavano pendenti con amuleti, anelli d'oro, orecchini, vistosi gioielli come collane, catene, bracciali.
Diffuso era l'anello da naso inserito nella cartilagine centrale e nella narice sinistra.
La gente umile faceva uso di collane di pasta vitrea, conchiglie e amuleti d'osso.
Le verdure più apprezzate erano il cavolo, i piselli, il carciofo.
Come i Semiti i Cartaginesi non mangiavano la carne di maiale, in alternativa preferivano la carne di cane.
0AD-Carthage-Falls
L'alfabeto.
La più geniale invenzione fenicia rimane l'alfabeto (1500-1000 a.C.), cioè una scrittura fonetica ridotta a una serie di 22 lettere, corrispondenti a suoni consonantici del loro linguaggio.
Le vocali furono aggiunte dai Greci, i quali presero a scrivere da sinistra a destra e non da destra a sinistra come i Fenici, gli Egiziani, gli Ebrei e i Sumeri.
Alfa e Beta, le prime due lettere del sistema di scrittura greco hanno dato il nome all'alfabeto moderno.


Il Tophet e il sacrificio umano.
Il rito del sacrificio umano "MoIk" come offerta sacra è tipico di una mentalità sociale che non ha riscontro in quella greco-romana.
Se per i Fenici, da segni certi, appariva inevitabile che una divinità avesse in mira l'eccidio di una città o dello Stato, non si doveva indugiare ad offrirle vite umane, scaricando così tutto il suo furore, la maledizione e l'ira sul capo di pochi e tenendola lontana dalla comunità.
Con l'idea che nessun altro sacrificio più di questo rallegrasse e calmasse quella divinità, i Cartaginesi si votarono ai sacrifici umani, e per accrescere il valore del sacrificio, non risparmiarono anche ciò che di più caro e prezioso che possedevano: la vita dei propri figli.
Di conseguenza, nei momenti di necessità, per scongiurare un grave pericolo si ricorreva all'offerta di "primizie" (tra le quali sarebbero stati compresi i figli primogeniti) al dio Baal che assicurava la prosperità ed esaudiva i desideri, e alla dea Tanit che proteggeva la città e garantiva la sua eternità.
Il sacrificio, ai loro dèi, non solo di animali ma anche di vittime umane e soprattutto di bambini, portava alla divinizzazione dei fanciulli sacrificati.
Si stabiliva, in tal modo, un canale diretto di "comunicazione" con le autorità celesti.
In generale valeva per il terribile rituale il principio del "Molchomor", la sostituzione dei fanciulli con una bestia viva: ma non sempre.
Ogni tanto, in cambio della benevolenza, gli dèi esigevano carne e sangue umano.
Largamente diffusi erano, comunque, i sacrifici di agnelli, uccelli, pecore.
Il medesimo sacrificio "Molk" (dono, offerta) prevedeva casi di sostituzione con vittime animali.
Il quadro della terribile cerimonia del sacrificio umano era reso più tetro dal fatto che, ai parenti delle vittime. era severamente vietato esternare il proprio dolore dinanzi all'altare.
Lacrime e gemiti avrebbero infatti sminuito il valore del rito.
Diodoro Siculo, lo storico di Agira, ricorda il sacrificio di 200 bambini presi dalle più illustri famiglie di Cartagine.
Si era proceduto alla sostituzione dei fanciulli delle migliori famiglie con bambini comprati o adottati da famiglie miserabili; e da qui, per redimersi dell'orrore compiuto, il governo di Cartagine decretò il sacrificio di 200 bambini appartenenti tutti alle famiglie nobili.

Leggi anche: I giochi nativi per Ubuntu presenti nei repository dell’attuale versione 18.04 LTS Bionic Beaver (2a parte).

Silvio Italico, nel libro IV della sua epopea uferisce, con ricchezza di particolari il caso del figlio di Annibale.
Il governo di Cartagine decise di sacrificarlo.
La moglie del condottiero, Imilce, spagnola, si oppose all'atroce decisione e ottenne dal Consiglio una sospensione del sacrificio per informare il marito; Annibale rifiuto' di immolare il figlio e, al suo posto, giurò di sacrificare migliaia di nemici.

G. H. Hertzberga precisa il rituale del sacrificio.
Dal numero rilevante di bambini ad esso destinati al sacrificio, veniva scelta a sorte la vittima che, di norma, veniva segretamente cambiata con quella di altra gente.
Il bambino, posto sulle braccia di un idolo cavo di bronzo, rotolava all' interno dove ardeva un fuoco.
Gustave Flaubert, nel suo romanzo storico "Salambò" così scrive : "i fanciulli salivano lentamente le scale.
Nessuno di essi si muoveva, perchè erano legati ai polsi e alle caviglie e il velo nero che li avvolgeva impediva loro di vedere e alla folla di riconoscerli''.
James B. Frévier narra : "E' notte! Alcuni suonatori di flauto e tamburo fanno un frastuono assordante. Il padre e la madre sono presenti. Consegnano il figlio al sacerdote che cammina lungo la fossa del sacrificio, sgozza il bambino in modo misterioso, poi depone la piccola vittima sulle mani protese della statua divina dalla quale essa rotola sul rogo".
Sabatino Moscati, il noto semitista, avanza la teoria che il sacrificio dei bambini sia una pura fantasia; e sostiene che il "tophet" (area sacra) sia il luogo sacro di sepoltura di bambini nati morti o deceduti subito dopo la nascita, bruciati e quindi sepolti in urne.
La questione del sacrificio rimane aperta comunque, anche se il ritrovamento nei "tophet" di resti di piccoli animali (associati o meno a vittime infantili) fa ritenere credibile il terribile rituale della religione cartaginese.
Per ultimo, un disegno riprodotto sulla "stele obelisco" (un uomo che indossa una veste trasparente e che porta un bambino in braccio), viene raffigurato come una scena di "sacerdote col fanciullo".
A Selinunte sono state messe in luce tre aree sacre.
La più considerevole è costituita da un complesso formato da dodici ambienti collegati tra loro (due dei quali costituivano la parte centrale), nei quali sono stati trovati sei e tredici vasi, spesso anfore, che contenevano ossa di animali, miste a materiale combusto.
Le anfore sono del tipo a "siluro", tipicamente puniche; altre sono a corpo globulare con orlo a cordone.
0AD-Carthaginians-Empire
L'industria del vetro.
I Fenici erano famosi in tutto il Mediterraneo per la produzione del vetro.
Plinio dice che la scoperta del vetro fu casuale.
Alcuni mercanti. che avevano acceso un fuoco sulla spiaggia, presto si accorsero che. insieme alla cenere. fondeva anche la sabbia, trasformandosi in materiale fluido trasparente.
Nacque così l'idea di fabbricare gli oggetti utilizzando dapprima, un sacchetto di sabbia che si immergeva nella massa di vetro fluido caldo e che poi si modellava, con la mano, su un banco di pietre levigate.
Più tardi, venne inventata la tecnica del "vetro soffiato" attraverso una cannuccia di metallo entro una certa massa di vetro calda, modellandola.
L'industria della porpora.
Il vanto dell'industria cartaginese rimane, tuttavia, l'industria della porpora, attività rivolta alla tintura indelebile delle stoffe di lino o di lana.
La ricchezza dell'abbigliamento dei Punici doveva essere tale da vincere ogni immaginazione.
La veste di porpora del sibarita Alcistene (dalle cui mani usci' un lavoro di tale squisita bellezza, da meritare di essere ricordato fra le cose meravigliose), era una veste di porpora variamente istoriata e tutta folgorante di pietre preziose.
L'artefice vi aveva dipinto diverse specie di animali che sembravano vivi.
Nella parte superiore era rappresentata la città di Susa e, nell'inferiore, la Persia.
Il peplo era esposto nel tempio di Giunone Lacinia, alla cui festa accorreva, ogni anno, una moltitudine di gente.
La modalità di lavorazione della porpora era la seguente: si raccoglievano i molluschi del genere "trunculus" e "murx brandaris", dai quali si estraeva la carne del mantello della conchiglia (che racchiude un corpo granuloso di forma bislunga).
Subito dopo, il prodotto veniva spremuto e la poltiglia ottenuta, mescolata col sa1e o semplicemente con acqua marina, veniva lasciata stare al Sole per tre giorni perchè se ne separasse il succo.
Dopo, il succo ottenuto veniva messo a bollire in acqua per 10 giorni in vasi di piombo, sopra un fuoco lento e chiarificato con il mescolo, schiumandolo sino a quando il liquido si fosse ridotto alla metà di quello iniziale.
Infine, si immergevano i panni di lino o di lana che, dopo estratti. si esponevano alla luce intensa del sole.
Solo allora si sviluppavano i colori che, essendo stati prodotti dalla luce, non svanivano mai.
Il costo della tintura di porpora era elevatissimo: cosa ben comprensibile se si pensa che occorrevano circa 12.000 conchiglie per estrarre appena un paio di grammi di colore.
L'alto prezzo, la bellezza del colore con gli attributi magici del rosso (per cui chi di esso si copriva si riteneva investito di poteri quasi soprannaturali) spiegano perchè, nell'antichità, i sovrani, i sacerdoti ed, in genere. tutti i dignitari di ogni Stato, trovassero nelle vesti purpuree uno "status symbol" della loro potenza.
0AD-Carthaginians-vs-Seleucids


Specialità alimentari.
Il "cous cous", la "pula punica" (come la chiama Catone) che ancora si gusta nei ristoranti della zona è una gustosa ricetta culinaria inventata proprio dai Cartaginesi.
Una salsa pregiata punica è il "garo", il "garum" (dei romani, estratto dagli intestini e dalla coda di diverse specie di pesci (a seconda della qualità), per condire piatti di carne, pesci, agnello e pollo.
Certo i Punici erano ingegnosi a manipolare quelle salse più atte a stuzzicare i palati sazi di ogni cibo.
Petronio fa portare alla cena di Trimalcione un gran piatto avente ai quattro lati quattro statuette che stillavano il "garo" da otrelli.
Plinio (XXX,44) dice che il "garo" si fa da un piccolo pesce, macerato nel sale, stemperato e spremuto.
In seguito si usava prepararlo con lo sgombro, mentre ai giorni nostri si fa con le uova di storione o di tonno.
Seneca chiamo' "sanie" la salsa di "garo" mentre Marziale la definì "fece".
La degustazione del vino era generalizzata.
Per provare a lungo la voluttà del bere senza essere portati all'ebbrezza, si soleva, prima di mettere mano alle anfore vinarie, mangiare un poco di cavolo crudo, nella convinzione che tale ortaggio avesse virtù di impedire i pericolosi effetti del vino (Ateneo, II, 26).
I Greci, al contrario, credevano di impedire che i fumi del vino salissero al cervello, cingendosi il capo di corone d'edera o di fiori (Plutarco, op. Disp. Conviv. III, I).
Il "vino passito" fu una loro invenzione.
Magone descrive la ricetta del "passum", il passito.
Si raccoglievano i primi grappoli maturi, avendo cura di eliminare quelli ammuffiti o guasti, poi si esponevano al sole su una canna, curando di proteggerli dalla rugiada, coprendoli durante le ore della notte.
Quando i grappoli diventavano secchi (uva passa) si staccavano i grani in una giara, ricoprendoli di mosto.
Dopo sei giorni si spremevano e si raccoglieva il liquido. Ultimata questa operazione si pigiava la vinaccia, aggiungendovi del fresco fatto con altra uva fresca tenuta al sole per tre giorni, infine si sigillava il vino in vasi di creta, da aprirsi dopo una fermentazione di 20 o 30 giorni.

0AD-Carthage-vs-RomeI cartaginesi nel gioco 0.A.D.

Cartaginesi: possiedono la flotta più potente del gioco e la migliore abilità commerciale. Dispongono inoltre di una doppia fila di mura non disponibile alle altre fazioni. Le loro migliori unità sono gli elefanti da guerra e il Battaglione sacro. La maggior parte dell'esercito, comunque, è composto da costosi mercenari. La loro prima apparizione risale dalla versione 7-Geronium.

9 giugno 2018

Guida a 0 A.D. gioco di strategia libero e gratuito con ottima grafica e audio: civiltà.

By With Nessun commento:

Visione di insieme e mente lungimirante sono gli obiettivi di 0 A.D gioco di strategia libero e gratuito con ottima grafica e audio.

La strategia è ben più di un puzzle. Si tratta di un piano per la dominazione e la vittoria attraverso la difesa di torri o basi, il comando di eserciti o nazioni, l'uccisione pericolose streghe o l'appropriazione di diamanti. Domina imperi ed eserciti di fantasia, futuristici, fantascientifici, storici o moderni. Conduci il tuo esercito alla carica o difenditi dalle invasioni dei nemici. La guerra non è il tuo unico obiettivo: dovrai risolvere rompicapo, valutare numerosi elementi e anticipare le mosse degli avversari. Allena la tua mente, le tue capacità di pianificazione e il pensiero critico. Pensa sempre in grande. Troverai numerose modalità di gioco in cui esercitare la tua mente in modo gratuito. Vengono aggiunti continuamente nuovi giochi.

Esistono molti videogiochi open source disponibili su Internet, però poche volte sono all'altezza di un titolo come 0 A.D., un gioco di strategia in tempo reale davvero spettacolare.

0AD-nuovo

Decidi il futuro della tua civiltà.

In 0 A.D. potrai scegliere tra 3 diverse modalità di gioco:

Scenario: dove potrai scegliere una delle civiltà che parteciperanno alle battaglie, in base alla quantità di popoli disponibili nell'epoca o la zona scelte.
Campagna: per guidare la civiltà in vari scenari, potendo cambiare il corso della storia, dato che nessuno sa cosa sarebbe successo se i barbari non avessero sconfitto i romani.
Multiplayer: giocando contro altri utenti in rete mettendo in pratica le nostre strategie contro veri nemici.
Ognuna delle civiltà incluse su 0 A.D. includono unità specifiche particolari e l'aspetto grafico del gioco è davvero impattante. 0 A.D. è uno dei pochi giochi di strategia in tempo reale che include sia unità marine che terrestri.

Un'altra cosa interessante di 0 A.D. (Zero AD) è che include un editor di mappe con cui i giocatori potranno creare scenari propri, altre civiltà e mappa, secondo le necessità.

Perciò, se vuoi giocare con un videogame davvero spettacolare, dovrai solo scaricare 0 A.D. gratis sul tuo computer.

0 A.D. permetterà al giocatore di controllare una qualsiasi delle civiltà dell'antichità a disposizione:

Cartaginesi: possiedono la flotta più potente del gioco e la migliore abilità commerciale. Dispongono inoltre di una doppia fila di mura non disponibile alle altre fazioni. Le loro migliori unità sono gli elefanti da guerra e il Battaglione sacro. La maggior parte dell'esercito, comunque, è composto da costosi mercenari. La loro prima apparizione risale dalla versione 7-Geronium.

Celti: sono eccellenti nel combattimento corpo a corpo, ma hanno unità navali e d'assedio scarsi. Le loro costruzioni sono principalmente in legno, che sono veloci ed economiche da costruire, ma anche meno resistenti degli equivalenti edifici in pietra. Le versioni di 0 A.D., a partire dalla 11-Kronos li dividono in 2 fazioni: Gallia e Britannia.

Britanni: dispongono di cani da guerra e carri da guerra. Possiedono anche potenti unità da corpo a corpo, quali spadaccini a lama lunga, e sono tutti economici e utili alla caccia e al combattimento. Dalla versione 21-Ulysses dispongono di un particolare tipo di centro civico: il Crannog. Tra gli eroi figura Boadicea;

Galli: possiedono la Gristmill, e possiedono la migliore fanteria e cavalleria tra i Celti. Tra gli eroi figura Vercingetorige. Sono l'unica fazione in grado di reclutare i Naked Fanatics.

0-a-d-loucetios

Greci: condividono in comune edifici robusti, trireme resistenti, tecnologie più economiche e la classica e tipica formazione a falange, letale soprattutto negli attacchi frontali. A partire dalla versione 10-Jhelum, gli Ellenici si dividono in 3 fazioni: Atene, Sparta e Macedonia.

Ateniesi: possiedono una forte cultura, grazie alla possibilità di costruire edifici con caratteristiche uniche come il teatro, il Prythaneion e il ginnasio. Inoltre la flotta ateniese è la più potente tra quelle della Grecia.

Spartani: hanno la fanteria meno varia tra i popoli ellenici, ma sono i migliori a usare la fanteria nella formazione a falange.

Macedoni: possiedono un esercito vario e completo, la cui fanteria è in grado di disporsi nella tipica formazione a falange macedone detta syntagma. Possiedono anche una struttura unica: l'Elepoli, una gigantesca torre d'assalto a più piani in legno, all'interno della quale possono disporsi un gran numero di arcieri.

Indiani Maurya: l'impero Maurya, regnante sull'India, è stata una civiltà in fase di sviluppo fino alle ultime versioni del gioco. Tra gli eroi figurano Chandragupta Maurya e Ashoka il Grande. Possono disporre di 3 tipi di elefanti: due da combattimento e anche uno da lavoro, che, assieme alle donne lavoratrici, può costruire edifici (ma non raccogliere risorse). Inoltre hanno accesso a 4 unità campione, invece delle 2 delle altre civiltà, e tramite un'apposita tecnologia, possono anche catturare elefanti Gaia (cioè appartenenti a nessuna fazione). I loro arcieri possiedono la maggiore gettata del gioco. Infine, il loro limite di popolazione assoluto aumenta del 10% (per esempio, invece di 300, i Maurya avranno una popolazione massima assoluta di 330).

0-a-d-Indiani Maurya

Iberi: si contraddistinguono per la fanteria più rapida sia nei movimenti sia nel tiro, in particolare i frombolieri Balearici. Gran parte delle unità da lancio sono in grado di tirare anche proiettili infuocati, efficaci contro qualsiasi tipologia di struttura. Il ferro di Toledo gli garantisce un miglior armamentario in metallo. Come se non bastasse, la loro cavalleria è la più economica, e i loro guerrieri élite possono causare gravi danni anche in inferiorità numerica. La loro prima apparizione è nella versione 5-Edetania.

Persiani: sono la civiltà più cosmopolita, arruolando una grande varietà di truppe dalle loro satrapie. Le loro unità di fanteria sono deboli e poco equipaggiate, ma possono essere ammassate in grossa quantità. La loro cavalleria è la più forte (ma anche la più costosa) del gioco, e l'unica a poter disporre di qualunque tipo di unità a cavallo, compreso il carro falcato di tipo Scita. I loro edifici sono anche i più resistenti nel gioco. Appaiono per la prima volta nella versione 8-Haxamanis.

Romani: sono capaci di addestrare la fanteria più forte del gioco, gli Hastati, e di assemblare le migliori macchine da assedio. I Romani possono anche costruire muri d'assedio in territorio avverso per circondare le città nemiche. I loro 3 eroi sono tutti spadaccini di cavalleria, e tra di loro figura Publio Cornelio Scipione. Appaiono per la prima volta nella versione 9-Ides of March.

Seleucidi: Sono il più largo regno nato dopo la morte di Alessandro Magno. Dalla loro apposita fortezza (disponibile dalla fase Città) è possibile scegliere se mantenersi all'esercito tradizionale (sbloccando i Carri falcati e i Picchieri dallo Scudo Argentato) oppure riformarlo (sbloccando lo Spadaccino Romanizzato e il Catafratto Seleucida). Dopo il centro civico, sarà possibile costruirne altri solo dopo aver reclutato un eroe, reclutabile direttamente dal centro civico; in compenso, si potranno costruire degli avamposti militari, un poco deboli ma abbastanza economici.

Tolemaici d'Egitto: Sono la trentatreesima ed ultima dinastia d'Egitto, ed uno dei Diadochi nato dopo la morte di Alessandro Magno. Dispongono di varie tecnologie di agricoltura, il che migliora la raccolta di cibo, e di una varietà di mercenari. Dopo il loro primo centro civico, possono anche costruire avamposti militari, più deboli ma anche economici rispetto ai centri civici stessi. I Tolemaici possono anche catturare elefanti e cammelli appartenenti a Gaia (cioè neutrali).

Nuova versione:

7 giugno 2018

I giochi nativi per Ubuntu presenti nei repository dell’attuale versione 18.04 LTS Bionic Beaver (2a parte).

By With Nessun commento:
Recentemente abbiamo goduto di molti tra i migliori giochi a pagamento anche su Linux grazie al porting delle case produttrici.

Ciò nonostante molti tra i titoli più famosi sembrano ancora restii a trasferirsi sul kernel Linix.
Per essere onesti la maggior parte dei giochi che sono attualmente disponibili per Linux sono graficamente poveri o con trame sciolte.

Ecco quindi qualche gioco nativo per Linux.

41 giochi in ordine alfabetico nativi per Linux presente nei repository di Ubuntu 18.04 "Bionic Beaver".

balder2d (1.0-2) [universe]
A 2D shooter in zero gravity
 
ballerburg (1.2.0-2) [universe]
Classical castle combat game
 
ballz (1.0.3-1build2) [universe]
B.A.L.L.Z. - platform/puzzle game where you control a rolling ball
 
bambam (0.6+dfsg-1) [universe]
keyboard mashing and doodling game for babies
 
barrage (1.0.4-2build1) [universe]
Rather destructive action game
 
bastet (0.43-4build5) [universe]
ncurses Tetris clone with a bastard algorithm
 
bb (1.3rc1-11) [universe]
ASCII-art demo based on AAlib
 
bear-factory (0.6.0-4build1) [universe]
Editors for Plee the Bear
 
beneath-a-steel-sky (0.0372-7) [universe]
classic 2D point and click science fiction adventure game
 
berusky (1.7.1-1) [universe]
Logic game based on Sokoban
 
between (6+dfsg1-3) [universe]
game about consciousness and isolation
 
billard-gl (1.75-16build1) [universe]
3D billiards game
 
biloba (0.9.3-7) [universe]
turn based strategy board game for up to 4 players
 
biniax2 (1.30-4) [universe]
logic game with arcade and tactics modes
 
black-box (1.4.8-4) [universe]
Find the crystals
 
blobandconquer (1.11-dfsg+20-1.1) [universe]
3D platform shooting game
 
blobby (1.0-3build1) [universe]
Volleyball game with blobs
 
bloboats (1.0.2+dfsg-3) [universe]
Boat racing game
 
blobwars (2.00-1build1) [universe]
 
platform shooting game
blockattack (2.1.2-1build1) [universe]
 
puzzle game inspired by Tetris
blockout2 (2.4+dfsg1-8) [universe]
Tetris like game (3D-tetris)
 
blocks-of-the-undead (1.0-6build1) [universe]
Tetris Attack clone with spooky undertones
 
bombardier (0.8.3+nmu1ubuntu3) [universe]
The GNU Bombing utility
 
bomber (4:17.12.3-0ubuntu1) [universe]
arcade spaceship game
 
bomberclone (0.11.9-7) [universe]
free Bomberman clone
 
boswars (2.7+svn160110-2) [universe]
futuristic real-time strategy game
 
bouncy (0.6.20071104-5) [universe]
eat the yummy veggies in the garden - game for small kids
 
bovo (4:17.12.3-0ubuntu1) [universe]
gomoku (five in line) board game
 
brainparty (0.61+dfsg-3) [universe]
36 puzzle games for all the family
 
briquolo (0.5.7-8) [universe]
fast paced 3d Breakout game
 
brutalchess (0.5.2+dfsg-7) [universe]
3D chess game with reflection of the chessmen
 
bsdgames (2.17-26build1) [universe]
collection of classic textual unix games
 
btanks (0.9.8083-7) [universe]
fast 2D tank arcade game with multiplayer and split-screen modes
 
bubbros (1.6.2-1) [universe]
multiplayer clone of the famous Bubble Bobble game
 
bucklespring (1.4.0-2) [universe]
Nostalgia bucklespring keyboard sound
 
bugsquish (0.0.6-8build1) [universe]
Bugs are trying to suck blood out of your arm!
 
bumprace (1.5.4-3) [universe]
1 or 2 players race through a multi-level maze
 
burgerspace (1.9.2-2) [universe]
Avoid evil foodstuffs and make burgers
 
bve-route-cross-city-south (1.31.08-0ubuntu2) [universe]
Birmingham Cross-City South (for OpenBVE rail simulator)
 
bygfoot (2.3.2-2build1) [universe]
football (a.k.a soccer) management game
 
bzflag (2.4.12-1) [universe]
3D first person tank battle game
30 maggio 2018

Guida a 0 A.D. gioco di strategia libero e gratuito con ottima grafica e audio: introduzione.

By With Nessun commento:

0 A.D. è un videogioco di strategia in tempo reale libero, open source, e multipiattaforma in fase di sviluppo da Wildfire Games. È un videogioco storico di guerra ed economia, incentrato sul periodo compreso tra il 500 a.C. e il 500 d.C. È disponibile per GNU/Linux. 0 A.D. mira ad essere un gioco completamente libero, rilasciando il motore grafico con licenza GNU GPL v2+ e contenuti artistici con licenza CC BY-SA.

Come è possibile intuire dal nome e dall’immagine in alto, si tratta di un gioco molto simile ad Age of Empire, ma con la grandissima differenza di essere gratis, più precisamente open source!

La grafica, l’audio e la dinamica di gioco fanno pensare ad un prodotto a pagamento e non certo ad un progetto open source. L’ultima versione del gioco è una Alfa 23 Ken Wood, ciò significa che non è ancora una versione stabile e priva di bug, ma che si potrebbe bloccare nel bel mezzo di una partita noi lo abbiamo provato e non ci sono stati particolari problemi; presto dovrebbe essere rilasciata la prima beta.

0AD-nuovo

Rispetto alla scorse Alfa sono state aggiunte nuove popolazioni (indiani), costruzioni ed è stata ancora migliorata la grafica e gli effetti sia audio che delle animazioni.

Purtroppo il gioco è (almeno per il momento) solamente in inglese, ma questo non è una grossa difficoltà: le opzioni disponibili non sono molte, così come i comandi da poter impartire.

Nuove funzionalità.
Nuova civiltà: Kushites
Mod Downloader
Modelli di costruzioni di cavalleria e spartane
Combina le condizioni di vittoria
Visualizzazione della gamma di attacco
Colori Diplomatici
Danno alla Distruzione
Finestra di dialogo Informazioni unità
Comportamento di IA
Autenticazione della lobby per impedire la rappresentazione
Modalità Nomade su tutte le mappe casuali
Nuove mappe a caso: Bassa Nubia, Jebel Barkal, Elefantina, Campi di Meroë, Hellas, Dodecaneso, Scythian Rivulet

Il progetto.

Il progetto 0 A.D. è partito nel 2001, e inizialmente consisteva in una gigantesca mod di conversione per Age of Empires II, intitolata Rome at War, con l'obiettivo di introdurre gli antichi Romani come popolazione giocabile. Il progetto, però, cambiò presto direzione, e nel 2002 diventò la realizzazione un videogioco completo ed indipendente, basato sulle idee del team.

Nel novembre del 2008 gli sviluppatori hanno confermato che il progetto sarebbe stato pubblicato come open source. Il 10 luglio 2009, la Wildfire Games ha pubblicato il codice sorgente di 0 A.D. sotto licenza GPL 2, e ha reso il contenuto artistico sotto licenza CC-BY-SA.

Attorno al 23 marzo 2010 vi erano circa 10-15 persone occupate nello sviluppo di 0 A.D., ma da quando il progetto è partito le persone che hanno contribuito sono state più di 100.

Il 7 settembre 2012, con l'uscita della versione Alfa 11, sono stati introdotti alcuni codici per attivare i trucchi.


Scaricare 0 A.D.

Il file di installazione ha un peso di circa 512MB.

  1. Arch
  2. Chakra
  3. Debian
  4. Fedora
  5. Frugalware
  6. Gentoo
  7. OpenSUSE
  8. Sabayon
  9. Slackware
  10. Ubuntu


Requisiti.

Processor: 1 GHz Intel or x86 compatible
Memory: At least 512 MB
Graphics Card: Any supporting OpenGL 1.3 with 3D hardware accelerated drivers and at least 128 MB memory, e.g., Radeon 9000, GeForce 3, or similar
Screen resolution: 1024×768 or above

Installare 0 A.D.
Dopo aver avviato l’installazione si dovrà accettare il contratto potremo scegliere  la cartella di destinazione, come sempre è meglio non modificare i valori preimpostati.
Al termine dell’installazione è possibile provare immediatamente 0 A.D.

Giocare a 0 A.D.
Dal menù principale è possibile scegliere la modalità di Gioco, se SinglePlayer (giocare da soli) oppure MultiPlayer giocare insieme ad altri tramite LAN o Internet ( a questo scopo è necessario conoscere l’IP del computer a cui ci si vuole collegare)

0-ad-menu

Scegliendo Single Player si aprirà la scheda in cui si dovrà scegliere lo scenario (nella colonna a sinistra) in quale squadra giocare (sulla destra) e infine si dovrà cliccare su “Start Game” per iniziare a giocare.

Cliccando con il mouse sopra alle persone o alle costruzione ci verranno forniti dettagli sulle opzioni disponibili: ad esempio le donne potranno costruire nuovi edifici, raccogliere il cibo, la legna etc (come sempre fanno tutto le donne) mentre gli uomini saranno addestrati per combattere i nemici o costruire fortificazioni e difese.

Per spostare le persone o fargli compiere determinate azioni dovremo cliccare con il tasto destro, scegliere l’azione e quindi nuovamente con il tasto destro su qualsiasi punto dello schermo

Ed ecco il video che mostra alcune fasi di gioco nell’ultima release del gioco:

I giochi nativi per Ubuntu presenti nei repository dell’attuale versione 18.04 LTS Bionic Beaver (1a parte).

By With Nessun commento:

Giocare ai titoli di nuova generazione su Linux è possibile? Il mercato del gaming su Linux, quali sono gli aspetti che rendono titubanti le case produttrici?

Recentemente abbiamo goduto di molti tra i migliori giochi a pagamento anche su Linux grazie al porting delle case produttrici.

Ciò nonostante molti tra i titoli più famosi sembrano ancora restii a trasferirsi sul kernel Linix.

Per essere onesti la maggior parte dei giochi che sono attualmente disponibili per Linux sono graficamente poveri o con trame sciolte.

Ecco quindi qualche gioco nativo per Linux.

41 giochi in ordine alfabetico nativi per Linux presente nei repository di Ubuntu 18.04 "Bionic Beaver".

0AD
0ad (0.0.22-4) [universe]
Real-time strategy game of ancient warfare

2048-qt (0.1.6-1build1) [universe]
mathematics based puzzle game

3dchess (0.8.1-20) [universe]
Play chess across 3 boards!

4digits (1.1.4-1build1) [universe]
guess-the-number game, aka Bulls and Cows

7kaa (2.14.7+dfsg-1) [universe]
Seven Kingdoms Ancient Adversaries: real-time strategy game

a7xpg (0.11.dfsg1-10) [universe]
chase action game

aajm (0.4-9) [universe]
ASCII art version of jugglemaster

abe (1.1+dfsg-2) [universe]
side-scrolling game named "Abe's Amazing Adventure"

ace-of-penguins (1.5~rc2-1build1) [universe]
penguin-themed solitaire games

acm (5.0-29.1ubuntu1) [universe]
Multi-player classic air combat simulator

adanaxisgpl (1.2.5.dfsg.1-6) [universe]
Action game in four spatial dimensions

adonthell (0.3.7-1) [universe]
2D graphical roleplaying game

airstrike (0.99+1.0pre6a-8) [universe]
2d dogfight game in the tradition of 'Biplanes' and 'BIP'

aisleriot (1:3.22.5-1)
GNOME solitaire card game collection

alex4 (1.1-7) [universe]
Alex the Allegator 4 - a retro platform game

alien-arena (7.66+dfsg-4) [multiverse]
Standalone 3D first person online deathmatch shooter

alienblaster (1.1.0-9) [universe]
Classic 2D shoot 'em up

allure (0.5.0.0-1) [universe]
near-future Sci-Fi roguelike and tactical squad game

amoebax (0.2.1+dfsg-3) [universe]
Puyo Puyo-style puzzle game for up to two players

amphetamine (0.8.10-19) [universe]
jump'n run game with unique visual effects

an (1.2-2) [universe]
very fast anagram generator

anagramarama (0.3-0ubuntu6) [universe]
fast paced anagram puzzle game using SDL

angband (1:3.5.1-2.2) [universe]
Single-player, text-based, dungeon simulation game

angband-audio (1:3.1.0-1) [multiverse]
Sound files for the roguelike game angband

angrydd (1.0.1-11) [universe]
Angry Drunken Dwarves - falling blocks puzzle game

animals (201207131226-2.1) [universe]
Traditional AI animal guessing engine using a binary tree DB

antigravitaattori (0.0.3-7) [universe]
Multiplayer flying saucer racing game

ardentryst (1.71-5) [universe]
Action/RPG sidescoller, focused on story and character development

armagetronad (0.2.8.3.4-2) [universe]
3D Tron-like high speed game


asc (2.6.1.0-3) [universe]
turn-based strategy game

asc-music (1.3-3) [universe]
music pack for ASC

asciijump (1.0.2~beta-9) [universe]
Small and funny ASCII-art game about ski jumping

assaultcube (1.2.0.2+dfsg1-0ubuntu4) [multiverse]
realistic first-person shooter

astromenace (1.3.2+repack-5) [multiverse]
hardcore 3D space shooter with spaceship upgrade possibilities

asylum (0.3.2-2build1) [universe]
surreal platform shooting game

atanks (6.5~dfsg-2) [universe]
tank-battling game

atom4 (4.1-9) [universe]
Original two-player color puzzle game

atomix (3.22.0-2) [universe]
puzzle game for building molecules out of separate atoms

attal (1.0~rc2-2) [universe]
turn-based strategy game

attal-themes-medieval (1.0~rc2.dfsg1-1) [universe]
medieval theme for attal

auralquiz (0.8.1-1build2) [universe]
simple music quiz game using your own music files
27 maggio 2018

Guida a Counter Strike GO

By With Nessun commento:

Per Iniziare: Modalità e Informazioni Utili

Ciao ragazzi.

Death-Match
Due squadre affrontano in un duello di 10 minuti, la squadra che ottiene il maggior punteggio con le uccisioni, vince il round.Corsa alle armi
Modalità di gioco in cui a ogni giocatore viene assegnata un arma pre-impostata che varia a seconda delle uccisioni. Il round termina quando un giocatore effettua l’ultima uccisione con il Coltello Dorato (l’ultima arma della modalità).Demolizione
Modalità di gioco in cui le due squadre si affrontano, i Terroristi devono piazzare la Bomba nel punto pre-stabilito mentre gli Anti-Terroristi, una volta piazzata, devono disinnescarla. La vittoria del round si può ottenere o uccidendo tutti i membri della squadra nemica oppure facendo esplodere/disinnescare la Bomba a seconda della squadra.

Leggera/Competitiva
Due modalità di gioco molto simili in cui gli obiettivi variano a seconda delle mappe e possono essere: Bomba: come la modalità Demolizione. Ostaggi: I Terroristi devono impedire agli Anti-Terroristi di liberare gli ostaggi mentre gli altri devono portarli in salvo.
Counter Strike: Global Offensive a mio parere è il miglior FPS disponibile sul mercato, si tratta di un gioco in grado di divertire gli amanti degli sparatutto ma nello stesso tempo è molto impegnativo.
La difficoltà maggiore sta nel controllare il rinculo di un arma; ci vorranno moltissime ore di gioco per imparare a sfruttarle.
Se siete degli amanti del genere compratelo ma a 2 condizioni:

1) PAZIENZA
Si, si tratta di un gioco molto competitivo e le prime volte probabilmente i nuovi giocatori verranno uccisi in continuazione facendo pochissime uccisioni per questo ci vorrà una grande pazienza. E’ consigliabile incominciare a fare allenamento offline con i Bot cominciando a livello facile per poi aumentare sempre di più il grado di difficoltà, quando vi crederete pronti, immergetevi nell’Online.
2) TEMPO
CS:GO è un gioco che richiede molto tempo per essere goduto al meglio perciò se non fate allenamento frequentemente difficilmente riuscirete a fare dei punteggi elevatissimi.
Vi ho semplicemente detto il gioco in sé ma ora vi spiego le 3 tattiche più efficaci a parere mio :
1) Il CAMPING
Se non sapete cosa significa camping ve lo spiego in una parola : nascondersi , infatti incontrerete della gente che molto spesso vi dirà : “Uffa che camperoni questi qua” ed è normale come prima tattica di gioco per imparare a giocare meglio
2) LE MAPPE
Ci sono varie mappe in modalità Competitiva ma io vi consiglio come prima mappa di giocare Dust 2 ,Mirage Cache o Inferno.
3) LO SPRAY (che si legge sprei)
Se non sapete cos’è lo spray è mantenere il controllo della raffica dei colpi di tutte le armi a raffiche veloci , ad esempio la famosa AK-47 o P90 , a cui è molto difficile mantenere una raffica precisa, ci vogliono settimane di allenamento in mappe del workshop per migliorare la mira.
All’inizio sarete livello 1 e non potrete fare competitive , infatti vi servirà arrivare almeno al livello 2 , ma io vi sconsiglio vivamente di iniziare a fare competitive subito, infatti il consiglio che vi do e di arrivare almeno al livello 5 e di essere pronti a qualsiasi cosa.
Vi dico “Essere pronti a qualsiasi cosa” perché fino che non arriverete al livello 21 , troverete molti smurf , che sono persone che , essendo un rank maggiore del vostro si comprano un altro account di CS:GO e giocano con i silver ( che è un rank molto basso) e logicamente non vi faranno respirare perché vi uccideranno subito e sarà raro che li uccidiate voi.

Per Iniziare: Contenuti Sbloccabili o a Pagamento.

Su CS GO ogni tanto vincendo Competitive o salendo di Livello Sbloccherete Skin,Graffiti o Casse.
Le Casse:
Cromatica,Gamma,Spectrum,Falchion,Shadow,Revoler,Guanti,Varie casse dell'Operazione Hydra e Pacchetti di Souvenir.
Skin: Variano da:
Condizione-- Testato sul Campo,Usura Minima,Segnato dalle battaglie,Consumato,Nuovo di Fabbrica e Non Verniciato.
Categoria-- Normale,StatTrak™,(Souvenir),★ e ★ StatTrak™.
Qualità-- Amatoriale,Militare,Industriale,Riservato,Confidenziale,Segreto,Qualità Base,Qualità Elevata,Esotico,Straordinario,Rimarchevole,Di Contrabbando.
Chiavi-- Ogni Cassa per essere aperta ha bisogno di una chiave in Particolare. (NON SBLOCCABILI IN GIOCO)
Tutto questo è facilmente trovabile nel WorkShop di Steam-CSGO: LINK

Per Iniziare: Lista Armi ed Equipaggiamento


Coltelli
Bayonet • Bowie Knife • Butterfly Knife • Falchion Knife • Flip Knife • Gold Knife • Gut Knife • Huntsman Knife • Karambit • Knife • M9 Bayonet • Shadow Daggers
Pistole
CZ75-Auto • Desert Eagle • Doppia Beretta • Five-SeveN • Glock-18 • P2000 • P228 • P250 • R8 Revolver • Tec-9 • USP • USP-S
Fucili a Pompa
M3 • MAG-7 • Nova • Sawed-Off • XM1014
Mitra
MAC-10 • MP5 • MP7 • MP9 • P90 • PP-Bizon • TMP • UMP-45
Fucili
AK-47 • AUG • FAMAS • Galil • Galil AR • M4A1 • M4A1-S • M4A4 • SG 552 • SG 553
Fucili da Cecchino
AWP • G3SG1 • SCAR-20 • Scout • SG 550 • SSG 08
Mitragliatrici
M249 • M2 Browning • M60 • Negev
Granate
Smoke • Granata a Frammentazione • Molotov • Flashbang • Granata Diversiva • Granata Incendiaria
Altro Equipaggiamento
Zeus x27 • C4 • Kit Disinnesco • Kit Salvataggio • Giubbotto Antiproiettile e Elmetto

Per Iniziare: Lista Achievement e Info.

Gli achievement in CS:GO sono in totale 167 suddivisi in cinque categorie: Team Tactics (37), Combat Skills (40), Weapon Specialist (40), Global Expertise (17) e Arms Race & Demolition (33).
Ottenendo questi achievement sbloccherete delle medaglie in gioco per ciascuna categoria che andranno dal bronzo all'oro, ovviamente per avere tutte e cinque le medaglie d'oro dovrete avere tutti i 167 achievement.


La maggior parte di questi achievement si potrà sbloccare giocando normalmente, per quanto mi riguarda ho sbloccato circa 100/110 achievement in circa 250 ore (effettive) di gioco giocando solo competitive (sia con bomba sia con ostaggi) senza sapere quali particolari azioni dovessi compiere.
Quindi in questa guida andrò a trattare unicamente quegli achievement particolarmente lunghi o difficili da ottenere esponendovi e spiegandovi i metodi più efficaci e semplici per sbloccarli.
Achievement automatici e manuali
In questa guida suddividerò gli achievement in due grandi categorie chiamate, come da titolo, achievement automatici e manuali.
Gli achievement automatici sono quelli ottenibili utilizzando particolari mappe scaricabili dal Workshop di Steam o tramite delle stringhe di comando da inserire nella console, caricata la mappa di gioco non dovrete compiere nessuna azione, infatti sarà necessario soltanto lasciare il gioco aperto e aspettare;
Gli achievement manuali, logicamente, sono l'opposto ovvero per essere sbloccati sarà necessario compiere delle azioni dopo aver caricato la mappa (sia essa presa dal Workshop o di base del gioco), in ogni caso mostrerò dei metodi semplificati ed efficaci, non assicuro comunque che siano in assoluto i più veloci.

1. Hostage
Zar del SAR: Salva 500 ostaggi
Fuori in 90 secondi: Salva tutti gli ostaggi in 90 secondi
2. Arms Race and Demolition
Re delle uccisioni: Gioca 5.000 partite in modalità Corsa alle Armi o Demolizione
Ladro di avanzi: Vinci 1.000 partite in modalità Corsa alle Armi o Demolizione
3. Hostage Map
Veterano di Italy: Vinci 100 round su Italy
Veterano di Office: Vinci 100 round su Office
3.1 Defuse Map
Veterano di Aztec: Vinci 100 round su Aztec
Veterano di Dust: Vinci 100 round su Dust
Veterano di Dust2: Vinci 100 round su Dust2
Veterano di Inferno: Vinci 100 round su Inferno
Veterano di Nuke: Vinci 100 round su Nuke
Veterano di Train: Vinci 100 round su Train
4. Knife Battle
Lama insanguinata: Vinci 100 lotte con il coltello
5. Flying Kills
Morte dall'alto: Uccidi un nemico mentre sei in aria
Caccia al coniglio: Uccidi un nemico mentre è in aria
Necrobazia aerea: Uccidi un giocatore nemico mentre siete entrambi in aria
6. Target-Hardened
A prova di proiettile: Sopravvivi ai danni da cinque nemici differenti durante un singolo round
7. Clusterstruck
Trasecolo decimonono: Uccidi cinque nemici con una bomba che hai piazzato
8. Demolition Maps
Veterano di Shorttrain: Vinci cinque partite su Shorttrain
Vacanza: Vinci cinque partite su Lake
È casa mia: Vinci cinque partite su Safehouse
Nulla di straordinario: Vinci cinque partite su Sugarcane
San Marcecchino: Vinci cinque partite su St.Marc
Vittoria in cassaforte: Vinci cinque partite su Bank

Per Iniziare: Impostazioni Grafiche in-game

Le impostazioni grafiche di CS:GO si possono modificare da Opzioni->Impostazioni Video, io vi consiglio di settare il vostro Counter-Strike:Global Offensive come mostrato nell'immagine qui sotto, ma in basso spiegherò uno per uno cosa cosa fanno i vari settaggi grafici, pregi e difetti, in modo che possiate anche scegliere in base alle vostre preferenze.

Spiegazione:
Modalità di visualizzazione: il modo in cui il gioco verrà gestito dal punto di vista della sua finestra ovvero schermo intero, in finestra o finestra a schermo intero; consiglio quest'ultima per avere le stesse caratteristche del fullscreen ma essendo molto più veloce nell'Alt-Tab.
Risoluzione - Rapporto d'aspetto - Profondità di colore: regolano le impostazioni relative al vostro monitor quando si esegue CS:GO, nel caso della finestra a schermo intero sono disabilitate, altrimenti settate tutto con le caratteristiche del monitor del vostro PC.
Risparmio energetico: il gioco viene eseguito a un frame rate limitato per non consumare troppa batteria, disattivare assolutamente a meno che non stiate usando un computer portatile.
Qualità ombre: regola la distanza e la qualità con cui vengono visualizzate le ombre, molti preferiscono l'impostazione Bassa ma personalmente trovo fastidioso vedermi comparire le ombre vicino mentre cammino per la mappa quindi, anche se non le ho settate al massimo, la qualità Media mi soddisfa (Alta è inutile secondo me, anche perchè influisce parecchio sulle prestazioni).
Qualità modelli e texture: permette di regolare la qualità degli elementi a schermo, non avendo particolare impatto sul gameplay consiglio di mettere l'impostazione Alta per una maggiore qualità visiva.
Qualità effetti: gestisce gli effetti particellari come vento ed esplosioni, un settaggio Medio dovrebbe essere un buon compromesso tra qualità, visibilità e prestazioni.
Qualità degli shader: aggiunge parecchi elementi atmosferici e altri effetti visivi al gioco, da impostare su Basso per evitare qualsiasi distrazione visiva dovuta a questi effetti, altrimenti se si preferisce la qualità grafica settare su Alto
Rendering Multicore: sfrutta appieno la potenza delle CPU multi-core, da attivare se il vostro processore è dotato di più cores.
Anti-aliasing: elimina quell'effetto di bordi seghettati dalla distanza e rende più nitide le texture, da impostare al livello più alto che la vostra scheda video riesce a reggere senza intaccare le prestazioni e la fluidità del gioco.
Tipo di filtro delle texture: Il filtro anisotropo rende le texture più definite e realistiche ma sulla distanza sfoca i contorni per cui è consigliato impostare questa voce su Bilineare o Trilineare (consigliato in quanto versione migliorata del Bilineare).
FXAA: Funzione simile a quella dell'anti-aliasing, anche se molti dicono che sfochi i contorni degli oggetti lontani e perciò lo disattivano, io preferisco tenerlo Attivato in quanto migliora la qualità di ombre ed elementi "sottili".
V-Sync: attende che tutto il frame venga renderizzato prima di mostrarlo a schermo eliminando artefatti come lo stuttering ed il tearing (Articolo Tom's Hardware per approfondire[www.tomshw.it]), facendo questo però causa il cosiddetto input-lag ovvero un ritardo di alcuni millisecondi da quando si compie un'azione a quando avviene effettivamente sullo schermo, Disattivare assolutamente.
Sfocatura di movimento: sfoca gli oggetti a schermo mentre si cammina per rendere l'idea del movimento, se non volete vedere più nulla chiaramente mentre vi muovete attivatelo pure, altrimenti tenerlo Disattivato.
E anche dal punto di vista delle impostazioni grafiche avete ottimizzato il gioco, vi basterà premere Applica e attendere qualche secondo perchè il gioco faccia tutte le modifiche che avete apportato.

Utili: Lista Mappe

Corsa alle Armi:
Baggage
Lake
Monastery
Safehouse
Shoots
St. Marc
Demolizione:
Bank
Lake
Safehouse
Shortdust
Shorttrain
St. Marc
Sugarcane
Ostaggi:
Assault
Italy
Militia
Office
Bomba:
Aztec
Cache
Canals
Cobblestone
Dust
Dust2
Inferno
Mirage
Nuke
Overpass
Train
Vertigo
Mappe Operazioni:
Ostaggi:
Agency
Backalley
Cruise
Downtown
Insertion
Motel
Museum
Rush
Siege
Thunder
Workout
Bomba:
Ali
Austria
Bazaar
Black Gold
Castle
Chinatown
Coast
Crashsite
Empire
Facade
Favela
Gwalior
Library
Lite
Log
Marquis
Mikla
Mist
Overgrown
Rails
Resort
Royal
Ruins
Santorini
Seaside
Season
Shipped
Thrill
Tulip
Zoo

Utili: Comandi Principali Console

Per abilitare la Console su CS GO basta semplicemente andare su:
Opzioni-Impostazioni Gioco-Abilita Console Sviluppatore.
Opzioni-Tastiera Mouse-Console Sviluppatore-IMPOSTATE UN TASTO
Comandi Utili:
sv_cheats 1 - abilita i cheats
mp_roundtime_defuse 9000 - imposta il limite di tempo a 1 ora
bot_kick t - kicka un bot nei terroristi
bot_kick ct - kicka un bot nei ct
bot_kick - kicka tutti i bot
bot_add_t - aggiunge un bot ai terroristi
bot_add_ct - aggiunge un bot alle forze anti terrorismo
sv_showimpacts 1 - mostra gli impatti dei proiettili
mp_startmoney 10000 - imposta i soldi iniziali
mp_buy_anywhere 1 - fa comprare ovunque nella mappa
give weapon_ak47 - droppa un ak47
give weapon_hegrenade - droppa una granata
give weapon_molotv - droppa una molotov
give weapon_flashbang - droppa una flashbang
sv_infinite_ammo 1 - proiettili infiniti
net_graph 1 - mostra FPS, ping, ecc
impulse 101 - droppa il massimo di soldi possibile
r_drawothermodels 2 - mostra i modelli distruttibili,avversari e compagni.

Opzionale: Opzioni Avvio Avanzato

Il primo strumento che utilizzeremo per ottimizzare CS:GO sarà Steam stesso, infatti cliccando con il tasto destro del mouse su Counter-Strike: Global Offensive nella nostra libreria di Steam e facendo click su Proprietà si aprirà questa finestra (vedi immagine sotto) da cui potremo fare le prime modifiche alle impostazioni del gioco.

Appena aperta, questa finestra ci mostrerà la sezione Generale; da qui facciamo click su Imposta Opzioni di Avvio e nella casella di testo che comparirà potremo inserire alcuni parametri che Steam adotterà al momento di avviare il gioco. Inserire il seguente testo come vedete nell'immagine:
-novid -> Disabilita l'intro del gioco rendendo più veloce l'avvio
-threads X -> Dedica al gioco il numero X di core del vostro processore (inserire al posto di X il numero dei core del vostro processore, es. Dual Core = 2, Quad Core = 4)
-high -> Imposta la priorità dell'applicazione di CS:GO (o meglio, del suo processo di sistema) come Alta in modo da garantire maggiori prestazioni
-console (Opzionale) -> Abilita la developer console già dal menu principale
-noforcemspd -noforcemparms -noforcemaccel (Opzionale) -> Disabilita ogni tipo di accelerazione al movimento del mouse

Mappe Utili per HUD

crashz' Crosshair Generator v2



Hud generator by Distroir



crashz' Viewmodel Generator


Mappe per Allenamenti [Mira/Spray]

Training Aim 2016 [Alpha 0.12]



Aim_Training-Reflex-Spray-1Taps



Recoil Master - Spray Training



Aim Botz - Training



training_aim_csgo2


Mappe per Allenamenti [Smoke,Molly,Flash]

Clicca sul Nome della Mappa per Scaricarla.
Inferno Training by Dolnma
Cache Training by Dolnma
Overpass Training by Dolnma
Mirage Training by Dolnma
Cobblestone Training by Dolnma

Callout Mappe Principali Competitive

de_cache

de_cobblestone

de_dust2

de_inferno

de_mirage

de_overpass

de_train

de_nuke

26 maggio 2018

Guida A Freeciv, Un Grande Gioco Open Source: una strategia vincente.

By With Nessun commento:

La maggior parte delle partite vengono giocate con il server settato con /set generator 2. Questo genera una isola per ciascun giocatore più qualche altra piccola isola. Vi proponiamo un esempio di strategia vincente per questo tipo di partita.

Scegliete un buon posto per fondare le vostre città. I punti ottimali sono quelli che forniscono almeno 4 punti cibo ed un numero più alto possibile di punti produzione. Comunque è bene non perdere più di 3 o 4 turni per trovare un buon posto. I fagiani e le balene sono le risorse migliori da sfruttare. Praterie e pianure vanno bene per fondare una città ma ancora meglio sono i bufali, il grano e le oasi.
Dopo avere costruito la prima città fategli produrre dei coloni. Nella finestra di gestione della scienza mettete La Repubblica come obiettivo e scegliete di ricercare subito l'Alfabeto. freeciv-comemrce
Appena una città raggiunge livello 2 distribuitene gli abitanti sui quadranti più produttivi, dalla finestra di gestione delle città. Appena avrete abbastanza soldi comprate il colono che state producendo.
Continuate a produrre coloni e appena finiti mandateli a fondare nuove città nei dintorni. Le città dovranno essere a non più di 1/2 quadranti di distanza. Non preoccupatevi di costruire miniere o strade o di irrigare.
Quando sarete ad una scoperta di distanza dallo scoprire La Repubblica scegliete come obiettivo della ricerca la Navigazione. Appena scoperta La Repubblica ricercate la Cartografia e iniziate una rivoluzione (dal menu Regno). Appena diventate Repubblica cominciate a costruire strade (cfr. immagine)
VARIANTE: Se un nemico scopre la vostra posizione, costruite navi appena vi sarà possibile e, se necessario, unità difensive (guerrieri e falangi). Potrete anche collaborare con i vostri avversari contattandoli dal menu Giocatori.
Quando sarete ad un solo passo dallo scoprire la Navigazione cambiate l'obiettivo della ricerca in Motore a Vapore. Quando avrete scoperto la Navigazione costruite alcune caravelle e fategli esplorare i dintorni (notate che le caravelle devono terminare il proprio turno sottocosta o avranno il 50% di probabilità di affondare Ndt). Usate le caravelle per trasportare i coloni sulle isole vicine in modo da potervi costruire delle città. VARIANTE: Può essere utile ricercare Commercio prima del Motore a Vapore in modo da poter costruire delle Meraviglie del Mondo.
Dopo aver colonizzato a fondo la vostra isola cominciate a costruire le strade usando i coloni. Il terreno migliore per costruire le strade sono le praterie e le pianure (i coloni fanno più in fretta a cstruire su questo tipo di terreno Ndt). Le trade faciliteranno i movimenti e vi daranno punti commercio.
Appena scoperto il Motore a Vapore costruite molte Corazzate. Aumentate le tasse per poterle acquistare. Bombardate le città nemiche con le corazzate per ridurne le difese e inviate dei Cavalleggeri a conquistare le città indifese. Piazzate le Corazzate a difesa delle città costiere che avrete conquistato.
Dopo il Motore a Vapore può essere utile ricercare Elettricità o Acciao per costruire navi ancora migliori come le Cacciatorpediniere e gli incrociatori. Appena scoperto l'Acciaio aumentate le tasse al massimo e mandate in guerra tutte le vostre unità disponibili.
Se giocate con i settaggi di default si potranno presentare tre scenari:

Se avete un'isola tutta vostra usate la strategia appena descritta.
Se sulla vostra stessa isola c'è un altro giocatore ma siete lontani oppure concordate un armistizio (che è la scelta migliore) potete usare la stessa strategia descritta sopra con la variante di ricercare Equitazione e Lavorazione del Bronzo subito dopo la Repubblica (vi consentirà di costruire Falangi e Cavalleggeri).
Se i vostri avversari sono vicini e non riuscite a fare un'alleanza con loro puntate la ricerca su Cavalleggeri, Monarchia e Feudalesimo per potervi difendere. Quindi applicate la strategia già vista ma non aspettate di avere delle grosse armate; appena prodotta una unità militare fatele attaccare il nemico. Può essere utile costruire le Caserme. VARIANTE: Ricercate Cavalleggeri e Repubblica e costruite Diplomatici. Mandateli a corrompere le unità nemiche e a incitare la rivolta nelle città nemiche di livello 1-2. Può servire anche ricercare la Cartografia per preparare attacchi a sorpresa con unità di terra trasportate da unità di mare. Quando l'avversario sarà indebolito e non costituirà più una minaccia rialzate la scienza a scapito delle tasse e ricercate Polvere da Sparo e Navigazione.

24 maggio 2018

Arriva il GDPR, ecco la guida agli adempimenti per la privacy e direttiva del Garante.

By With Nessun commento:

Le seguenti informazioni sono a beneficio dei lettori che possono scegliere di navigare le pagine del sito, di prendere delle precauzioni per consultarne i contenuti o di lasciarlo. Le disposizioni del Garante della Privacy che fanno seguito a una Direttiva Europea e il successivo regolamento GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, emanato dalla Unione Europea il 27 Aprile del 2016, impongono agli amministratori di un sito web una serie di regole per avere il consenso dei lettori al trattamento dei loro dati.

Per facilitare la consultazione da parte dei lettori di tutte le informazioni, è stato creato un indice per giungere più rapidamente al punto che interessa. Per tornare all'indice basterà andare sulla freccia sinistra del browser.

gdpr-post-1170x611

INDICE GENERALE DELLA POLITICA DELLA PRIVACY DEL SITO

RESPONSABILE DEL SITO IDEE PER COMPUTER ED INTERNET.

L'amministratore di questo sito è Fausto Baccino che può essere contattato a questo indirizzo email gamesforlinux@gmail.com per qualsiasi problema inerente alla privacy del lettore. In linea di massima questo sito non detiene nessun dato personale dei lettori a meno che non interagiscano inviando messaggi con il modulo di contatto o che si registrino alla newsletter. Chi lo avesse fatto può recedere direttamente o chiedere al proprietario del sito se non ci riuscisse.

COSA SONO I COOKIE E A COSA SERVONO

I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva. Possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito, senza digitare ogni volta nome e password, e per memorizzare le sue preferenze.

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. I cookie tecnici sono essenziali per esempio per accedere a Google o a Facebook senza doversi loggare a tutte le sessioni. Lo sono anche in operazioni molto delicate quali quelle della home banking o del pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi.

I cookie sono detti tecnici se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.

COOKIE DI PROFILAZIONE.

I cookie vengono definiti di profilazione se utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente,per creare profili sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi interessi e anche sulle sue ricerche. Se vi è capitato di vedere dei banner pubblicitari relativi a un prodotto che poco prima avete cercato su internet, la ragione sta proprio nella profilazione dei vostri interessi e i server, indirizzati opportunamente dai cookie, vi hanno mostrato gli annunci ritenuti più pertinenti.

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto alcun consenso mentre i cookie di profilazione possono essere installati nel terminale dell'utente solo dopo che quest'ultimo abbia dato il consensoe dopo essere stato informato in modo semplificato.

BANNER DELLA INFORMATIVA BREVE.

Il Garante per la Privacy ha stabilito che  nel momento in cui l'utente accede a un sito web, deve comparire un banner contenente una informativa breve, la richiesta del consenso e un link per l'informativa più estesa,come quella in questa pagina, su che cosa siano i cookie di profilazione e sull'uso che ne viene fatto nel sito.

Il banner deve essere concepito da nascondere una parte del contenuto della pagina e specificare che il sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti. Il banner deve poter essere eliminato solo con una azione attiva da parte dell'utente come potrebbe essere un click. Deve contenere l'informativa breve, il link alla informativa estesa e il bottone per dare il consenso all'utilizzo dei cookie di profilazione.

È consentito che venga usato un cookie tecnico che tenga conto del consenso dell'utente, in modo che questi non abbia a dover nuovamente esprimere il consenso in una visita successiva al sito. Invece nella informativa estesa (questa stessa pagina), si devono illustrare le caratteristiche dei cookie installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente, le modalità con cui navigare nel sito senza che vengano tracciate le sue preferenze con la possibilità di navigazione in incognito e con la cancellazione di singoli cookie.

COOKIE UTILIZZATI IN QUESTO SITO.

In questo sito vengono utilizzati i seguenti cookie:

1) Cookie propri del sito - www.ideepercomputeredinternet.com usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall'utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in base al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che il browser invia. La piattaforma Blogger utilizza altri cookie che ricadono nella trattazione più ampia dei cookie di Google.

2) Cookie di Google Adsense - Per migliorare l'esperienza utente e offrire annunci più pertinenti, Adsense, la piattaforma pubblicitaria di Google utilizza dei cookie con diverse tipologie che l'utente potrà o meno accettare, configurando le impostazioni del proprio account Google. Maggiori informazioni si possono trovare nella pagina di Google. La possibilità di disattivazione degli annunci personalizzati sarà illustrata nella sezione più sotto su Pubblicità e personalizzazione degli annunci.

3) Cookie di Facebook - Questo sito ha implementato dei plugin di Facebook che permettono al social network di avere informazioni sui navigatori. Maggiori info si trovano nella pagina dei cookie di Facebook.

4) Cookie di Google+ - Lo script plusone.js di Google+può trattare i dati personali secondo le linee guida della Privacy Policy comune a tutti i servizi di Google.

5) Twitter - anche Twitter può trattare i dati personali secondo le linee guida della sua Privacy Policy

6) Pinterest - anche Pinterest può trattare i dati personali secondo le linee guida della sua Privacy policy

7) Linkedin - anche Linkedin può trattare i dati personali secondo le linee guida della suaCookie Policy

8) Instagram - anche Instagram può trattare i dati personali secondo le linee guida della sua Cookie Policy.

GOOGLE ANALYTICS E ANONIMIZZAZIONE DEI DATI

Questo sito utilizza Google Analytics e i suoi cookie che sono considerati tecnici se utilizzati solo a fini di ottimizzazione e se gli IP degli utenti sono mantenuti anonimi. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati.  Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo le linee guida degli altri servizi.

Nella proprietà di GA relativa a questo sito è stata impostata una durata di 14 mesi per il mantenimento della archiviazione dei dati, che comunque sono stati anonimizzati e aggregati ai soli fini statistici. Google Analytics può essere disattivata con un componente aggiuntivodisponibile per Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Opera. Viene disattivato lo script che rileva le visite.

CANCELLAZIONE DEI COOKIE

I browser permettono una cancellazione dei cookie generalizzata, o specifica per ogni dominio che sia stato visitato non in modalità riservata. Si può seguire questa guida per cancellare i cookie dai vari browser.

NAVIGAZIONE ANONIMA

Tutti i browser consentono la Navigazione Anonima o In Incognito o in Private Browsing.

  1. Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Firefox, in inglese.

  2. Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Chrome, in inglese

  3. Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Internet Explorer, in inglese

  4. Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Safari , in inglese

  5. Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Opera, in inglese.

COSA È IL GDPR.

Il 25 Maggio 2018 entra in vigore il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, emanato dalla Unione Europea il 27 Aprile del 2016 e valido per tutti i soggetti dell'Unione o che operano nella UE senza bisogna di alcuna ratifica da parte dei singoli stati.

Il GDPR è uno strumento legislativo che serve per uniformare la normativa privacy a livello europeo e sostituisce il decreto legislativo 196/2003. I soggetti tenuti ad adeguarsi sono i seguenti:

  1. Aziende e organizzazioni con base operativa in uno stato della UE

  2. Aziende e organizzazioni che operano in paese terzo ma che hanno clienti della UE.

L'obiettivo è quello di accrescere il livello di fiducia degli europei nei confronti di tutti i soggetti, privati o pubblici, che lavorano quotidianamente con le loro informazioni personali, sensibili o riservate. Le eventuali multe ai trasgressori per la non conformità al GDPR non saranno immediate. Si inizierà con un avvertimento, poi con un rimprovero, quindi con una sospensione dell'elaborazione dei dati, e in caso di violazione continuata della norma, solo allora potrebbero arrivare le multe.

Il primo obbligo è quello di dotarsi di una Privacy Policy, ovvero di un documento che illustra in che modo vengono trattati i dati privati. Queste informazioni devono essere aggiornate e contenere:

  1. la finalità del trattamento dei dati

  2. la modalità di questo trattamento

  3. i soggetti di terze parti che archiviano, controllano e usano questi dati tramite applicazioni o tecnologie installate nei siti come possono essere Google, Facebook e altri player del settore

  4. i diritti del navigatore

  5. Le generalità del titolare del trattamento dei dati ovvero l'amministratore del sito.

Ci deve essere una base giuridica per il trattamento dei dati personali e la presenza di un consenso dato dall'utente a una o più finalità di questo trattamento dei dati.

PRIVACY DI GOOGLE E DI FACEBOOK.

Google è il più grande player internet con Facebook e insieme sono i maggiori depositari del trattamento dei dati degli utenti che visitano i vari siti. Google ha pubblicato una guida molte estesa e dettagliata sulla sua Policy Privacy e una sua versione aggiornata in funzione del GDPR. La gestione della nostra privacy si effettua principalmente accedendo al nostroaccount personale su Google. Segnatamente nella sezione Privacy, possiamo controllare quello che Google conosce sul nostro conto e il registro delle nostre attività.

In Gestione Attività possiamo scegliere le attività che possono essere salvate nel nostro account Google. Può essere salvata o meno la Cronologia della navigazione su Chrome e sui siti e le app che ne utilizzano servizi. Si clicca su 1) Gestisci Cronologia per prendere visione dell'attività su Chrome, Android o altro dispositivo. Si clicca su Cambia impostazione e si sposta il cursore per impedire a Google di tenere nota della nostra attività.

Visualizzando l'area de 2) La mia attività si può visualizzare l'attività recente e eventualmente eliminarla. Ci sono dei cursori o controlli On/Off per gestire la cronologia delle posizioni, le attività web e app, la cronologia delle ricerche YouTube e altro ancora, su tutti i dispositivi su cui ci siamo loggati con il nostro account.

In questo contesto è particolarmente rilevante il Controllo della Privacy. Si va su Inizia ora per personalizzare la nostra esperienza su Google. La prima schermata riguarda le Attività Web e App e si visualizzerà l'informazione se questa impostazione sia attiva o meno. Google memorizza le ricerche e altre attività svolte da loggati. Memorizza pure attività quali le app che si utilizzano, la cronologia di Chrome e i siti visitati sul Web. Questa impostazione consente a Google di dare più velocemente i risultati completando automaticamente le ricerche, nonché di offrire esperienze più efficienti in Maps, nell'assistente e in altri servizi Google.

Si possono avere informazioni più dettagliate dalla pagina di istruzioni sulla Attività di ricerca. Per modificare le impostazioni si clicca su Gestisci l'attività Web e App -> Cambia impostazione.

Le norme seguite da Facebook in relazione alla tutela della privacy sono sintetizzate nella pagina dedicata a GDPR. I principi a cui si ispira Facebook sono quelli di trasparenza, controllo e affidabilità.

PUBBLICITÀ E PERSONALIZZAZIONE DEGLI ANNUNCI ADSENSE

In questo sito vengono mostrati gli annunci della piattaforma Google Adsense. Con questa piattaforma si possono gestire o disattivare gli annunci con lo strumento Impostazioni Annunci e Disattiva Annunci. Si apre la pagina Personalizzazione degli annunci, per controllare le informazioni utilizzate da Google per mostrarciannunci più pertinenti quando si naviga per esempio sulla Ricerca Google o su Youtube. Possiamo mettere o meno la spunta su Utilizza anche i dati e l'attività dell'account Google, per personalizzare gli annuncinei siti web e nelle app che lavorano come collaboratori esterni di Google.

Più in basso ci viene mostrato un elenco degli argomenti che ci potrebbero interessare. Se ne troviamo qualcuno che invece non incontra i nostri gusti, clicchiamo sulla crocetta per inserirlo nella sezione Argomenti che non interessano. Ancora più in basso, viene mostrato il nostro profilo, ovvero sesso e fascia di età. Si possono visualizzare annunci personalizzatisecondo le nostre preferenze anche quando non siamo loggati con Google, con un apposito plugin per Chrome, per Firefox e per Internet Explorer.

Google è solo una delle più di 100 reti pubblicitarie  che mostrano annunci personalizzati. Si può disattivare la personalizzazione degli annunci  di Google o di qualsiasi altra rete pubblicitaria nella pagina Le tue scelte. Si possono attivare gli annunci personalizzati per tutte le società oppure farlo singolarmente con i controlli On/Off. Nei prossimi mesi Google renderà più semplici e comprensibili queste opzioni e, a partire dal 25 Maggio 2018, entrerà in vigore una nuova Politica di consenso degli utenti appartenenti alla UE.

COMMENTI SUL SITO.

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta. Verrà inserito sopra al modulo dei commenti un link che riporta a questa sezione della Policy Privacy.

Gli utenti possono eliminare i commenti che hanno inserito. Per una eliminazione definitiva possono rivolgersi all'amministratore del sito. Gli estremi dell'account saranno memorizzati per facilitare commenti successivi.

MODULO DI CONTATTO.

Chi apre la pagina del modulo di contatto per scrivere un commento, salverà nel proprio browser username, indirizzo email e indirizzo del proprio sito web di riferimento. Questo serve per compilare automaticamente il modulo nelle occasioni successive. Per gestire i contatti con i lettori, utilizzo il servizio 123ContactForm.

I lettori che apriranno la pagina del form, potranno consultare la pagina della Privacy di 123ContactForm. I dati di chi invia messaggi, vengono conservati nel mio account su tale servizio. A richiesta di chi ha inviato il messaggio, posso cancellarne tutti i dati che riguardano nome utente, indirizzo email, URL del sito e corpo del messaggio.

NEWSLETTER.

I lettori di questo sito possono iscriversi alla Newsletter inserendo il loro indirizzo emailnell'apposito modulo inserito nel footer del sito. L'indirizzo di posta elettronica rimarrà nei server di Feedburner di Google.

I lettori potranno verificare il proprio indirizzo email e potranno cancellarsi dalla newsletter in qualunque momento cliccando sul bottone Unsubscribe presente in calce alla email della newsletter. Nel testo della verifica della sottoscrizione, i lettori verranno informati che la loro email finirà nell'elenco della mailing-list della newsletter. Se un lettore non riuscisse a cancellarsi può rivolgersi all'amministratore del sito che lo farà d'ufficio.

fonte: IpCeI

Random Posts

Ultimi giochi pubblicati

Copyright © 2014 Super Tux Giochi | Designed With By Templateclue | Published By Gooyaabi Templates
Scroll To Top